ÄNDREÄ | girovaghe, spontanee ispirazioni

on Maggio 16, 2016 by Giulia Fucile Leave your thoughts

ÄNDREÄ , giovane brand emergente, si presenta con estrose, fantastiche stampe intrecciate in spiritosi capi custodi però di un animo chic e ricercato. Tessuti abilmente scelti e lavorati, preziose tele pronte ad essere schizzate da forme e colori, istantanee di sognanti idee, proiezioni mentali firmate Andrea Bergamaschi.

Nata a Rovigo nel 1991, figlia di un’indossatrice e nipote di una sarta, Andrea Bergamaschi si nutre di “pane e moda” fin da piccolissima, arrivando a riconoscere stilisticamente ben presto il buon gusto. La giovanissima designer frequenta l’Istituto Europeo di Design di Milano, specializzandosi con il massimo dei voti in Fashion Design, spiccando tra le migliori studentesse. Stagista universitaria da Moschino Cheap&Chic, dopo la laurea intraprende un percorso lavorativo presso Stone Island. Ma una farfalla non può rimanere bruco per sempre. Così nel 2014 nasce il brand di abbigliamento ÄNDREÄ, affresco di ironico bon ton, architetto di un total look sapientemente orchestrato tra qualità, determinazione e giocosità. Nessun piccolo dettaglio è lasciato al caso ma attentamente curato.

Per la collezione Primavera – Estate 2016 infatti ÄNDREÄ propone maxi fluidi pantaloni palazzo in fiore abbinati ad una camicia abbottonata con colletto ricamato. Abitino retrò con blusa chiara e gonna ampia stampata, invasa da colorate corolle. Mondi fantastici e sapori d’altri tempi. Minipull blu elettrico arricchito dalla inconfondibile cifra stilistica del marchio, il colletto ricamato, stavolta con un intreccio di fili formanti un granchio, accostato ad una frizzante gonna dalla linea ad A percorsa da righe azzurre e bianche. Ingenua incantata bambina. Ampia felpa grigia caratterizzata dalla onnipresente figura di un rosa granchio centrale, uguale agli identici invasori della gonna color cielo.

Maxi giacca dalla texture sostenuta come la gonna abbinata: terre conquistate da filamentose applicazioni, chele irradiate in ogni dove. Pennacchi, soldatini di un esercito senza fine, fermato e sconfitto solo nell’intaccabile, rosea, femminile camicia con profili bianchi e decori, completamento di un look diversamente sofisticato per una donna elegante che consapevolmente vuole e sa ridere di sé. Creazioni originali, stampe prigioniere di viaggi, animali, culture. Antidoto ai velenosi, opprimenti preconcetti. Girovaghe ispirazioni, liberatorie vie di freschezza e spontaneità. Sdrammatizzare. Sdrammatizzarsi. Ma con stile. Per info http://www.andreaofficial.it/

Giulia Fucile

You Might Also Like

Altaroma, la moda alla scoperta di nuovi talenti.
Altaroma | la moda alla scoperta dei nuovi talenti
on Gennaio 20, 2020
Articolo dedicato al made in Italy.
MADE IN ITALY | una storia senza fine
on Dicembre 21, 2019
Handbag in pelle di Villa Trentuno con forma a semi-arco, applicazione metallica e manico a forma di rametto color oro.
VILLA TRENTUNO | sagome e volumi raccontano di te
on Dicembre 19, 2019
Rosaspina Firenze: collana con pattern a fiori
ROSASPINA FIRENZE | una poesia di intagli e nuance pastello…
on Dicembre 12, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *