Ob-Session of the Day | animalier, istruzioni per l’uso!

on Ottobre 16, 2019 by Giulia Fucile Leave your thoughts

Sensuale, un po’ egocentrico e sì decisamente di gran moda! Anche per questo autunno/inverno 2019-20 l’animalier ci sfida e vince, giocandosi tutte le carte dall’abbigliamento all’accessorio. Mini dress, cappotti, borsette, kitten heels e…chi più animalier ha più ne metta! Nel giusto modo ovviamente perché…occhio a non esagerare, l’effetto zoo è dietro l’angolo!

Come un grande classico destinato a non morire mai (era il 1947 quando Christian Dior lo face sfilare in passerella), questa stampa dallo spirito wild e a tratti audace viene ripresa e reinterpretata nel corso degli anni e delle tendenze dai noti e nuovi stilisti. Chi se la scorda la bellissima Audrey Hepburn con il cappello maculato in una delle scene di Sciarada o l’eleganza di Jackie Kennedy stretta nel suo cappottino animalier. E poi il resto è storia: Versace, Galliano, Cavalli fino ai fashion show e agli armadi di oggi. Allora siete pronte a lasciarvi sedurre dalle nostre proposte di stile? Welcome to the jungle! 

Per chi ancora dice che sia volgare…beh, si sbaglia (nell’affermarlo e nell’abbinarlo) di grosso: l’animalier va saputo portare. Ecco è proprio questa la prima regola per indossare la stampa più di tendenza che c’è: addio incertezza, niente timidezza. Fatevi notare, fatevi guardare, fatevi ammirare. Fate colpo (di stile!) con un femminile e leggero midi o mini (a voi la scelta) dress come quello firmato Alberto Audenino, la grazia e il bon ton del vestito Alexandra Tapu, la raffinata eleganza del wrap dress o della camicia con fiocco di Ludovica Amati. Preferite i pantaloni? Allora LaDoubleJ e i suoi total look sartoriali sono quello che fa per voi. Volete qualcosa di ancora più sbarazzino? Scegliete il body o il top crop + panta con orlo volant di Giuseppe di Morabito: solo per le vostre serate speciali.

Un argomento e una stampa alla volta, si vociferava qualche generazione di trend fa. Ma adesso? Osate, dritta number two! Giocate con i colori e mischiate i pattern! Come? Date una sbirciatina agli ultimi look Leo Studio Design e Shirtaporter ed elevate al quadrato la tendenza: animalier + tartan o animalier + tonalità accese!

E adesso istruzione numero tre: puntate tutto sull’animalier, ma su un solo animalier. O abbigliamento o accessori. Avvolgiti nel coat in lapin maculato The Attico o alza la tua dose di sex appeal con le décolleté Luisa Tratzi o le creazioni Amina Muaddi. Ma in fatto di animalier e di scarpe non finisce qui: romantiche ma contemporanee ballerine Ouigal, chic e raffinate décolleté Annie. E per le borse? Scegli l’esclusività e il made in Italy di Federico Price, in formato maxi o mini, o la bellezza funzionale (e animalier) delle bags firmate Ecletta.

You Might Also Like

Accessori diversi tra borse e scarpe di designers differenti
Mipel e Micam | due appuntamenti da non perdere!
on Settembre 13, 2019
Super al via il salone dedicato agli accessori e al pret-a-porter donna
Super | al via il salone dedicato agli accessori e al pret-a-porter donna
on Febbraio 25, 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *