Arte Facta | l’etica incastonata in gioielli preziosi

on Ottobre 9, 2019 by SOPHIE JUMBO Leave your thoughts

Immortalare momenti, fatiche, savoir faire ed eleganza è un’impresa ardua difficilmente realizzabile, ma Arte Facta non delude con le sue creazioni dalla bellezza senza tempo.

Ogni gioiello, dal taglio al colore, emana un empowerment lussurioso. La label, guidata dalla designer Ilaria Quotta, si carica di una perspicace etica e di una sensibilità tangibile per i grandi quesiti sociali che, imperanti, scandiscono la contemporaneità.

Il racconto di una femminilità eterea e al contempo determinata passa per le mani esperte di maestri artigiani, orgoglio del Made in Italy. La ricercatezza dei materiali impiegati, come ottone placcato nichel free, restituiscono un immaginario contemporaneo ma dal fascino antico. Nato nel 2014, il brand è un sunto di architettura modernista, eleganza e azzardo.

Arte Facta trasuda onestà ma soprattutto consapevolezza di sé e di ciò che la circonda. Tale mindset dà corpo al marchio, indirizzandolo dalla progettazione fino alla realizzazione. Il traguardo desiderato è quello di educare ad un consumo cosciente e sostenibile: premura ecologica per l’impatto ambientale e sociale non sono un lusso bensì un imperativo che la label si prefigge e si impegna a rispettare.

Dal connubio tra design e responsabilità sociale è nato ad esempio il lucky charm “No planet b”, gioiello realizzato per sostenere col ricavato il Progetto Youth Empowerment for Environment ideato da FIDU- Federazione Italiana Diritti Umani Commissione Ambiente e Innovazione. Il ciondolo emula la forma di una musicassetta e in questo simbolo trova un tragitto semantico ricco di emotività. Rievocare la nostalgia, l’importanza della propria storia e l’amore per la bellezza. Arte Facta si è spinto con ingegno nel fantasticare un amuleto in edizione limitata che susciti il desiderio di conservare lo splendore della vita, iniziando proprio dal Pianeta.

La cura per ogni cosa è acqua salata: sudore, lacrime o il mare.” – Karen Blixen

Vi è incastonato un cristallo a forma di goccia per raffigurare una lacrima e lo sconforto provocato dallo stato attuale dell’ambiente; mantenerlo così come ci è stato donato è una responsabilità prioritaria.

Ogni tecnica di lavorazione è studiata ed eseguita da Arte Facta in maniera responsabile: i materiali altamente raffinati e ricercati sono valorizzati in ogni loro piccola sfumatura, qualsiasi scarto infatti è manipolato, secondo lo standard di perfezione insito nell’artigianato italiano, per riprendere vita in nuovi monili.

Le pietre, che vengono usate in tutte le loro parti, impreziosiscono i diversi gioielli, rendendoli ancora più esclusivi. Amazzonite, diaspro rosso, ematite, madreperla e pirite sono maestosamente incastonati in design regali dalle linee pulite di pendenti, collane ed anelli per far risplendere la donna con un’eleganza sofisticata.

Non indugiare, fatti conquistare dai gioielli di Arte Facta.

You Might Also Like

milano fashion week settembre 2020
Milano Fashion Week settembre 2020 | grande spazio ai nuovi brand
on Settembre 24, 2020
trenchcoat yekaterina ivankova
WHITE MILANO 2020 | tra made in italy, sostenibilità e digital
on Settembre 23, 2020
maxi cardigan bianco arianna di maio
Arianna Di Maio | la nuova collezione autunno inverno 2020-21
on Settembre 21, 2020
nuovi brand
Nuovi brand | la moda italiana guarda al futuro
on Settembre 19, 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *