Bav Tailor | una filosofia da indossare

on Febbraio 14, 2019 by Giulia Fucile Leave your thoughts

Bav Tailor non é solo l’emergente brand fondato nel 2015 dalla sua omonima, innovativa designer ma un nuovo modo di fare, pensare ed indossare la moda. Respect your body + your sphere è il suo motto, sostenibile e da sostenere come la sua avanguardia. Una produzione trasparente, 100% Made in Italy, materie prime selezionate e certificate e… un’estetica che fa rima con etica. I capi Bav Tailor sono delle dichiarazioni di stile, un messaggio forte e chiaro che parla di lusso quanto di sostenibilità. Il fashion system è uno dei settori più inquinanti al mondo, Bav Tailor sceglie di andare controcorrente e lo fa con le sue azioni, il suo brand, le sue idee.

Nata a Londra ma di origini indiane, la stilista e madre di questo progetto eco, ha dentro di se uno spirito nomade, un dna fatto di viaggi, multiculturalità e una tradizione sartoriale importante; i nonni erano sarti. Le collezioni si susseguono come i capitoli della sua vita in un percorso concettuale che unisce lo studio di un design sofisticato, l’utilizzo di materiali naturali e riciclati, le tendenze più all’avanguardia. Le silhouette geometriche guardano all’Oriente, le linee sono pulite, i volumi minimali. Versatili, facili da indossare, perfetti in ogni occasione. Il corpo si muove libero tra forme equilibrate e armoniose. Membro dell’Ethical Fashion Forum (EFF), piattaforma globale composta da brand che supportano e collaborano per una moda sostenibile, Bav Tailor veste le prossime generazioni eticamente consapevoli. Il corpo, la mente e l’anima sono ascoltati, convivendo nel benessere sensoriale.

Bav Tailor ha scelto l’Italia e la sua tradizione sartoriale per realizzare il marchio. Tutto è fatto nel pieno rispetto della persona e di tutto ciò che la circonda, come gli animali, l’ambiente, la natura. La donna che veste Bav Tailor fugge dall’omologazione, dalla massificazione: è responsabile, attenta alla manifattura, alla qualità oltre che alle tendenze. Il sustainable luxury di questo brand così lungimirante viene riconfermato pezzo dopo pezzo, capsule dopo capsule tra volumi sartoriali e lavorazioni artigianali.

Nell’ultima collezione SS 2019, SAMHITA, l’ispirazione viene dalla creatività stessa vista come un insieme di connessione, come connettività. Nel movimento le energie si scatenano, si liberano positive generando cambiamenti. Lino riciclato, sete biologiche, tinture naturali ricavate dai frutti…ogni pezzo è il risultato di una ricerca che sfida le classiche convenzioni alla ricerca di una moda amica dell’ambiente e di tutto ciò che ci circonda. Maxi vestiti accompagnano il corpo, lo avvolgono dolcemente tra colori e texture fluide, tra ricami handmade e finiture preziose; le camicie sono delicate camicie, femminili nelle trasparenze. I pantaloni sono morbidi, essenziali. Il bianco lunare, il blu acqua, il grigio ematite, il giallo cotrino: i cristalli e la natura vengono esplorati, riprodotti nei toni e nei colori.

Tutto ruota intorno ad un equilibrio sofisticato, ad una bellezza quasi eterea. Per info www.bavtailor.com

You Might Also Like

Altaroma, la moda alla scoperta di nuovi talenti.
Altaroma | la moda alla scoperta dei nuovi talenti
on Gennaio 20, 2020
Articolo dedicato al made in Italy.
MADE IN ITALY | una storia senza fine
on Dicembre 21, 2019
abbigliamento di FSTD: i modelli indossano diverse creazioni del marchio tra camicie e felpe.
FSTD | senza veli, rude e autentico… ecco il nuovo streetwear
on Dicembre 20, 2019
Handbag in pelle di Villa Trentuno con forma a semi-arco, applicazione metallica e manico a forma di rametto color oro.
VILLA TRENTUNO | sagome e volumi raccontano di te
on Dicembre 19, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *