Type and press Enter.

Cettina Bucca | un emozionante viaggio nella moda made in Italy

Cettina Bucca come artigianato, come sostenibilità, come passione. Cettina Bucca come nuovo modo di vedere la moda, il suo ciclo e le sue tendenze.

Fondato a Milazzo nel 2010 dalla omonima designer, il brand nasce come atelier di abiti sartoriali diventando poi velocemente molto e molto di più. In un attento studio di forme, trame e colori il passato è preso come fonte d’ispirazione, un punto di partenza da cui iniziare per costruire visioni innovative. Da biologa a fashion designer, Cettina è stata fin da sempre attratta dai tessuti, dalle stoffe preziose e dalle fantasie. Dopo un percorso antroposofico, ha iniziato ad intendere la moda in senso molto più ampio e profondo paragonandolo a un vero e proprio linguaggio animato dal processo di creazione, dal ritmo armonioso degli intrecci, dei tagli e dei dettagli.

Le collezioni per Cettina Bucca diventano storie dove raccontare, far vivere ricordi o creare nuove immaginazioni. La sua Sicilia è viva nelle nuance e nelle stampe. Ogni capo viene realizzato sartorialmente, selezionando le migliori materie prime ed esaltando il movimento del corpo, la percezione della forma. Ispirati alla filosofia steineriana, ovvero tutto si esprime attraverso il colore veicolato dall’acqua, e alla floriterapia che utilizza gli effetti dei fiori sulla nostra anima, gli abiti di questo marchio contemporaneo oltrepassano le stagioni, diventando un continuum tra toni, emozioni e i cinque elementi della terra.

Ed anche con l’ultimissima SS 2019 la couture firmata Cettina Bucca ci ha davvero sorpreso. Il suo nome? Family Life. Un scorcio, un racconto della vita familiare quotidiana. Relazioni, tradizioni, vissuti si trasformano in stampe fumettistiche che ritraggono adulti e bambini, la primavera e l’estate, momenti di pace e felicità. La precisione dei tagli si mixa alla fluidità dei tessuti: verde menta, giallo, celeste, panna, ocra, blu ma anche le righe, abbinati sia a tessuti leggeri e naturali come mussole di cotone e seta sia a strutture più pesanti nelle giacche e paltò. I volumi giocano, si sovrappongono con gonne che rincorrono pantaloni impalpabili, tuniche che si mixano e le cinture che invece disegnano con eleganza il profilo della femminilità. Gli spolverini sono anche maxi abiti da portare chiusi, le camicie diventano vestiti…Ma anche foulard in chiffon, borse e zaini handmade cuciti all’uncinetto per un look ispirato e destinato ad una donna indipendente, sofisticata e con grande voglia di distinguersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *