Damico Milano | sontuose, artigianali creazioni

on Giugno 29, 2016 by Leave your thoughts

Damico Milano: sontuosi pezzi di design da calzare. Pitone, vitello, capretto, nappa, laminati uniti ed arricchiti di dettagli macramè, broccati. Pelli, stoffe per una diversa, insolita sartorialità. Uno stile sofisticato che ha portato il brand Damico Milano tra i finalisti del prossimo Who Is On Next? 2016, progetto di scouting organizzato da Altaroma in collaborazione con Vogue Italia.

Creatore di questo brand shoes interamente Made in Italy è Francesco D’Amico, trentatreenne nato a Latina ma di origini siciliane. Formato all’ Accademia Costume e Moda di Roma, dopo collaborazioni con linee di abbigliamento e maglieria, decide di seguire il suo amore per il settore calzaturiero esordendo alla Fashion Week milanese con la collezione Primavera – Estate 2016. L’artigianalità e la preziosità dei materiali sono il principio basale per questo giovanissimo brand dalla forte, riconoscibile personalità.

Cinque differenti altezze di tacco per un comfort preteso ed ottenuto dopo sperimentazioni e lavorazioni di variegati materiali legati al tradizionale distretto di produzione Parabiago, Milano. Nella collezione Primavera – Estate 2016 di Damico Milano trionfa il laminato pitone declinato in oro, silver, azzurro. Decolleté, con affusolata forma seducente, dai tacchi più geometrici, squadrati o intramontabili stiletto, da alternare nella foggia bicolor più audace con vezzoso cinturino alla caviglia. Sandali futuristici in macramè, alte costruzioni tessili, architetture ricche di ricami. Cucite addosso, cucite ai piedi.

Rosso o gold ultraflat per sandali bassi, dalla linea semplice e pulita, scombussolata da un inaspettato retroscena: ritaglio di foglie, floridi decori, intagli. E poi la comodità di una ballerina: eleganza senza tempo, libera dal rintocco, dallo scoccar d’orologio, spensierata giovinezza. Contemporanee e di tendenza nella stampata versione blu e bianco. Firma del brand Damico Milano? Una linea d’oro zecchino, un filo dorato. Per distinguersi a partire dai particolari. Perché il valore è nei dettagli, negli accorgimenti. Piccoli corteggiamenti di stile. Per info http://www.damicomilano.com/

Giulia Fucile

You Might Also Like

Vari abiti e accessori verdi-copertina
Ob-Session of the Day | verde, il colore che non tradisce mai
on Novembre 16, 2019
borsa di Kristina C: capiente borsa a sacco in pelle nera arricciata con manici amovibili di metallo
KRISTINA C | l’incanto di una borsa gioiello
on Novembre 15, 2019
Il modello indossa dolcevita color nocciola con cappotto sartoriale marrone doppio petto
Intervista a Programma | minimalismo eco sostenibile
on Novembre 14, 2019
Le due modelle insossano due total look Rowen Rose
Rowen Rose | creazioni couture per un’eleganza teatrale
on Novembre 11, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *