Type and press Enter.

Davide Grillo | nostalgica femminilità, sublime bellezza

ObFashion presenta un nuovo brand emergente, Davide Grillo

Davide Grillo: un amore profondo per l’arte, ispirazioni eclettiche, fantastiche visioni. Il brand fondato nel 2016 dall’omonimo designer Davide Grillo porta avanti in un modo tutto suo la bandiera della tradizione, rielaborando in chiave contemporanea una artigianalità inconfondibilmente italiana.

L’Istituto per l’Artigianato della Moda di Parma, il Central Saint Martins college of Arts and Design di Londra, gli Nafa Fur Studio di Toronto sono solo alcune delle tappe che hanno segnato il giovane stilista ligure Davide Grillo, classe 1993. E poi il diploma con lode, i “trucchi sartoriali” appresi nei piccoli laboratori di Parma, la vittoria del concorso “Riccione Moda Italia”, il lavoro come designer da Pinko. Ma la sua voglia inarrestabile di conoscere, il suo essere così onnivoro di stile lo hanno spinto ancora più lontano fino a creare, dopo gli studi serali in fashion design all’Istituto Europeo del Design, l’esperienza professionale da Dolce&Gabbana Alta Moda, la presenza tra i vincitori di Next Generation e tra gli ultimi finalisti di Who Is On Next?2017, il suo progetto più sentito, il suo marchio rappresentativo: Davide Grillo.

Handmade, poetico, unico. Figlie di tessuti esclusivi e tecniche elaborate, le creature firmate Davide Grillo sono quel pizzico di nostalgia, il fascino delle dame del ‘400, l’incanto delle ninfe, l’immaginazione dei miti ellenistici. Come una dea romantica, la donna vestita Davide Grillo è fluttuante. Nella storia, nello spazio. Così femminile come una principessa dei tempi passati, così moderna nell’eleganza misurata, nei tagli contemporanei. La ricerca attenta della materia, la cura dei dettagli e dei processi creativi disegna silhouette a suo spazio, a sua dimensione.

Ricordi del passato, trasposizioni del futuro. Ed anche per “Collection 0”, la prima vera intera collezione per la Primavera – Estate 2017, la leggerezza è protagonista. Muse delicate si muovono “al ritmo di trasparenze”, indossando femminili vestiti-sottoveste, capi rubati all’underwear, maxi abiti scivolati. Il rosa, il celeste polvere, il giallo chiaro sposano dettagli volant, riccioli morbidi, pennellate di colore, accenni di fantasie floreali che evocano la Cina. Niente è strutturato, niente è definito, niente è pesante. Solo bellezza, tanta sostanziosa bellezza. Per info davidegrillo.eu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *