Federica Tosi | lusso e versatilità

on Aprile 20, 2016 by Laura Pellegrino Leave your thoughts

Federica Tosi è estetica metropolitana resa lussuosa da ricercati dettagli. Capi eclettici dal gusto minimale interpretati esaltandone la femminilità. Una nuova visione del Made in Italy che fonde eccellenza artigianale, materiali pregiati, design contemporaneo.

Federica Tosi è il marchio dell’omonima designer nato come naturale evoluzione di Luxury Fashion, brand di gioielli di lusso creato nel 2007.  In seguito ad un un accordo nel 2013 con la DG Group srl , nota azienda di produzione, per la creazione di una capsule collection di abbigliamento nel 2013, Federica Tosi esplora più a fondo la sua creatività. Il percorso stilistico si rivela entusiasmante tanto da far decidere alla designer di lanciare, nel 2016, il brand omonimo di abbigliamento.

Sovrapposizioni materiche delineano l’intera collezione: tessuti naturali si alternano a preziosi pellami, protagonisti nei capispalla. Maxi gilet e cappotti in pelle e montone profilati in seta testimoniano l’attenzione al dettaglio e l’attitudine luxury del marchio.

Linee asciutte e tagli rigorosi si declinano in una palette cromatica incentrata su antracite e  nero con accenti di rosso che rendono lo stile sensuale  e sofisticato. Federica Tosi presenta una collezione innovativa che non passa inosservata, ideata per una donna cosmopolita attenta alla versatilità ma che non vuole rinunciare ad un look ricercato.

Per info http://www.federicatosi.it/

You Might Also Like

MOST WANTED ZAINO
Most Wanted Zaino | lo stile back-to-school che non sapevi di desiderare
on Gennaio 22, 2020
Altaroma, la moda alla scoperta di nuovi talenti.
Altaroma | la moda alla scoperta dei nuovi talenti
on Gennaio 20, 2020
Articolo dedicato al made in Italy.
MADE IN ITALY | una storia senza fine
on Dicembre 21, 2019
Handbag in pelle di Villa Trentuno con forma a semi-arco, applicazione metallica e manico a forma di rametto color oro.
VILLA TRENTUNO | sagome e volumi raccontano di te
on Dicembre 19, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *