Type and press Enter.

FOURori | quattro artiste del gioiello per la galleria Eroici Furori a Milano

FOURori : dal 14 al 16 dicembre la galleria d’arte “Gli Eroici Furori” a Milano ospiterà 4 artiste che reinterpretano il concetto di gioiello rendendolo contemporaneo.

Quattro visioni estremamente diverse di uno stesso oggetto per un’occasione di esposizione e di vendita. Creazioni esclusive, piccole opere d’arte da indossare saranno protagoniste dell’evento FOURori. Quattro artiste mostreranno le loro collezioni frutto di produzioni artigianali in grado di valorizzare l’unicità del fatto a mano. Lora Nikolova, Carlotta Scarabeo, Thya Bijoux e JoyJo reinterpretano, ognuna a proprio modo, il concetto di gioiello rendendolo contemporaneo e attribuendogli significati insoliti.

Nell’epoca del cambiamento e della fluidità Carlotta Scarabeo basa il proprio concept su un’unica parola chiave: Flessibilità. Realizzati con cime nautiche e pezzi di assemblaggio industriale gli accessori oltrepassano il concetto di flessibilità visto unicamente sotto il punto di vista materico e diventano dei veri e propri giocattoli da indossare e trasformare: a chi lo indossa la possibilità di cambiarne la forma, la lunghezza, i colori e addirittura la funzione con pochi semplici movimenti. Un unico accessorio indossabile in diversi modi ed in grado di adattarsi a diverse esigenze di look. Tramite l’up-cycle il concetto di “gioiello” assume un nuovo significato, non più inteso come qualcosa di prezioso, ma come un dettaglio unico realizzato con elementi esistenti articolati in nuove forme e svincolati dal loro classico utilizzo. Leggeri nonostante il volume eccentrico, comodi da agganciare, volutamente non preziosi, soffici e pieghevoli, possono essere comodamente infilati in borsa ed in valigia tanto da classificarsi come “accessori da viaggio”. L’artigianalità della realizzazione consente la personalizzazione del prodotto.

Lora Nikolova crea opere d’arte da indossare come una bellezza manifesto di una profonda introspezione. Materiali ricercati innestano connessioni, cortocircuiti artistici. Vetro, plastica, pietre dure creano peripezie preziose degne di nota. Bijoux artistici realizzati a mano, ogni pezzo è unico, ispirato ad un’astratta interpretazione di design. Le collane somigliano a reti architettoniche ricamate con vari componenti, legati in geometrie armoniche. Le composizioni hanno una scelta particolare di volumi e colori dove il nero acquisisce un ruolo d’ unione e contrasto. I materiali variano tra vetro, cristalli, pietre semipreziose, plastica e metallo, perle di fiume, fino a elementi di carta pesta. Leggere e vivaci sono disegnate per personalità eleganti.

Thya Bijoux realizza le sue opere unendo le tecniche dell’oreficeria a quelle ideate per modellare materiali di riciclo e riuso, che hanno così nuova forma e fascino. La Natura è protagonista delle creazioni. Attraverso la moda Thya Bijoux contribuisce a sensibilizzare gli animi all’ecologia e al rispetto per l’ambiente. I gioielli hanno da sempre un potere di comunicazione unico nel loro genere. Quelli firmati Thya Bijoux caratterizzano e valorizzano chi li indossa, dandogli grinta ed originalità. Ogni gioiello è realizzato a mano con passione e dedizione. Ogni creazione è portatrice di un forte messaggio di rispetto e rivalsa della Natura, che al termine del processo creativo, convive gioiosamente col genere umano. Non si parla più di “vincitori” e “vinti”, è la natura che si riprende il suo giusto spazio.

Joy Jo, gioielli artigianali in rame, argento, oro e pietre semipreziose. Collane, bracciali, orecchini e spille diventano gli accessori perfetti per una donna che ricerca unicità e artigianalità in ciò che indossa. Ogni gioiello è il frutto di una storia unica, il design e la leggerezza lo rendono speciale e diverso da qualsiasi altro. Gioielli realizzati interamente a mano applicando tecniche tessili ai metalli sottilissimi come il rame o l’argento. Ogni pezzo è fatto e cucito a mano ed ogni singola pietra viene applicata con cura ed attenzione, ne derivano creazioni di estrema leggerezza ma dal forte impatto visivo.

Una vetrina collettiva di quattro visioni dello stesso oggetto, più o meno prezioso, prende posto per un’occasione di esposizione e di vendita da segnare in agenda. Dal 14 al 16 dicembre presso la galleria d’arte “Gli Eroici Furori” in via Melzo 30 a Milano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *