Type and press Enter.

“Il nuovo vocabolario della moda italiana” : l’evoluzione del Made in Italy.

Inizia oggi alla Triennale di Milano “Il nuovo vocabolario della moda italiana” , la mostra che celebra e racconta l’ evoluzione della moda e del Made in Italy  degli ultimi vent’anni. Dedicata ad Elio Fiorucci, da poco scomparso, la mostra  punta i riflettori sulla nuova generazione di stilisti e designer che, con passione e creatività, hanno reso contemporaneo il Made in Italy pur conservandone le caratteristiche e le tecniche che ne definiscono l’eccellenza, riconosciuta in tutto il mondo. Oltre cento stilisti e marchi, selezionati dai curatori Paola Bertola e Vittorio Linfante, per raccontare il nuovo linguaggio della moda e presentare i nuovi  brand emergenti, molti dei quali vi abbiamo già presentato nel corso del tempo: Andrea Incontri, Au Jour le jour, Caterina Gatta, Federica Moretti, Vivetta, Coliac, L’F Shoes, Caterina Zangrando, Flavia La  Rocca, Marco Grisolia, Superduper Hats, Giannico, Giuliana Mancinelli Bonafaccia, Charline De Luca, Paula Cademartori, ComeFor Breackfast, Shield by Roberto Ferlito, Leitmotiv, Quattromani, Miryaki, Giuseppe Di Morabito, Msgm, A-Lab Milano, CO|TE, Francesco Ballestrazzi, L72, Marianna Cimini, NoitreMilano e tanti altri. La mostra è articolata in tre sezioni: Vocabolario con creazioni raggruppate per concetti chiave, Narrazioni per esplorare l’arte che ruota attorno alla moda e quindi fotografia, illustrazione, nuovi media, Biografie sezione che pone l’accento su stilisti e marchi che stanno definendo il nuovo concetto di Made in Italy. Una mostra da non perdere, dal 24 novembre 2015 al 6 marzo 2016. Per info http://www.triennale.org/

Mostra il nuovo vocabolario della moda italiana on www.ob-fashion.com
Mostra “Il nuovo vocabolario della moda italiana” presso Triennale di Milano

A cura di Paola Bertola e Vittorio Linfante
Progetto di allestimento: Martino Berghinz
Progetto grafico: Zetalab

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *