Type and press Enter.

International Lab of Mittelmoda 2019 | i finalisti

International Lab of Mittelmoda 2019 rende noti i suoi finalisti. Il rinomato contest internazionale dedicato agli stilisti emergenti spegne con questa edizione 26 candeline e svela i nomi dei designer che il prossimo 16 settembre a Milano, in occasione del Micam, si sfideranno per il premio finale. Sarà infatti proprio durante la fiera mondiale leader per la calzatura che si concluderà il capitolo finale di questo attesissimo evento.

International Lab of Mittelmoda coinvolge ogni anno oltre 650 scuole e accademie di moda, non solo italiane ma di ben 60 nazioni diverse, rivolgendosi a fashion designer e a studenti di fashion design di tutto il mondo.

Una vocazione internazionale che sostiene con forza e determinazione la più giovane creatività. Non più solo il mondo dell’abbigliamento e della maglieria, c’è infatti una grande novità: da quest’anno “in gara” anche tutto il settore degli accessori.

International Lab of Mittelmoda è un appuntamento importante e ormai immancabile, un momento di formazione, confronto e riconoscimento del talento dove i new makers possono mostrare e far conoscere ad un giuria di esperti e notevoli professionisti del fashion system le loro creazioni e la loro professionalità. Matteo Marzotto è il Presidente di Mittelmoda, che da quest’anno ha siglato un’intesa con Confindustria Moda: le due realtà hanno firmato un accordo di collaborazione, impegnandosi a lavorare insieme su più fronti e con tantissime attività per i giovani talenti.

Ma chi sono i finalisti? Ecco a voi i nomi! Shirin Araghi (Germania, AMD Academy of Fashion and Design Düsseldorf), Aleksandra Blinova (Regno Unito, University of Westminster London), Camilla Carrara (Italia, ESMOD Berlin), Alessandra Cerlesi (Italia, AFOL Moda Milano), Thomoulla Chrysostomou (Cipro, NABA Nuova Accademia di Belle Arti Milano), Alice D’Andrea (Italia, Politecnico di Milano), Caitlin Elton (Australia, Whitehouse Institute of Design Melbourne), Anzelika Mandmaa (Estonia – Estonian Academy of Arts Tallinn), Lucia Marti (Puerto Rico, Savannah College of Art and Design Savannah), Federica Meyer Zu Schwabedissen (Italia, Polimoda Firenze), Maria Molina Miras (Spagna, LCI Felicidad Duce Barcellona), Szymon Mrozek (Polonia, School of Form Poznan), Jeanette Plesse (Germania, Hochschule fur Angewandte Wissenschaften Hamburg), Antonella Prato
Italia, Istituto Secoli Milano), Alma Rinaldelli (Italia, -Modartech Pontedera), Andrea Roman (Regno Unito, Istituto Marangoni Londra), Krishma Sabbarwal (Regno Unito, University of East London Londra), Sofia Scarponi (Italia, Accademia di Costume e Moda Roma), Chiara Scocco (Italia, NABA Nuova Accademia di Belle Arti Milano), Alessandra Tacla (Regno Unito, Istituto Marangoni Londra), Maarten Van Mulken (Olanda, Academy of Fine Arts and Design Maastricht), Tauri Vastrik (Estonia, Aalto University Helsinki), Maitena Vega (Spagna, LCI Felicidad Duce Barcellona), Kuan Wang (Cina, ESMOD Parigi), Elisa Zandra (Italia, IED Istituto Europeo di Design Milano).

Il concorso è promosso da Mittelmoda International Lab e Confindustria Moda, in partnership con Fondazione Industrie Cotone e Lino e Camera Nazionale della Moda Italiana, in collaborazione con MICAM e main sponsor LECTRA S.p.A..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *