Intervista a Ecletta | borse dall’autentica anima italiana

on Marzo 19, 2019 by Giulia Fucile Leave your thoughts

Ecletta è il nuovo brand di borse e accessori fondato dalla designer toscana Giulia Venturi, trapiantata a Roma. Una laurea in agraria, il trasferimento nella Capitale, l’esperienza lavorativa da costumista teatrale, gli studi in design e modellistica, e poi la scoperta della pelle…la vita della versatile designer è ricca di sfaccettature, proprio come le sue borse.

Nato dalla precedente linea Supermarketbag nel gennaio 2016, Ecletta parte dalla ricerca e dalla voglia di realizzare creazioni uniche, sofisticate ed… eclettiche! Un gusto inconfondibile fatto di forme e linee cosmopolite ma un cuore artigianale e italiano. In un dinamismo di texture e colori, tra una palette che spazia dal romanticismo di toni delicati e sfumati e l’accento futurista dei bagliori laminati dell’oro e dell’argento, Giulia ci racconta la sua avventura creativa.

Giulia, queste borse sono davvero fantastiche. Un mix esplosivo di forme, toni, materiali…Come nasce il tuo brand? “Ecletta è un insieme di codici, visioni e situazioni che trova proprio nel nome il suo concept. Un’unione sia di tecniche di lavorazione, come nodi e pieghe, sia di galvaniche e quindi animali più o meno esoterici, che di materiali animati da contrasti, dagli iper basici agli animalier. Le borse sono lavorate artigianalmente, mescolando materiali e tinte diverse, studiando con attenzione e sartorialità ogni minimo dettaglio.”

Ognuno ha il suo…Come definiresti il tuo stile? “Beh, eclettico naturalmente! Uno stile in fermento, in divenire. Mai semplice, mai basico, mai banale. Materiali sofisticati giocano su contrasti di colore, superfici animalier con effetti a contrasto.”

Ecletta è…? “Innovazione, fantasia, individualità.”

Hai delle icone di riferimento? “Tante e nessuna; alla fine vince l’identificazione.”

Ed Ecletta si identifica bene, si distingue bene. Versatile, innovativa, inedita. Dalla poliedrica e multiforme Elettra, realizzata in pellame double, decorata da dettagli dalla forte personalità ed indossabile in più modi (a spalla, a mano, a tracolla) alle frange e al particolarissimo manico con drago o serpente della iconica Ofelia. E poi ancora i maxi volumi della Fedra o le linee smussate delle pochette Raissa…Non solo esteticamente belle ma così piacevolmente pratiche, funzionali e perfette da portare con sé davvero ogni giorno.

Per info & contatti www.ecletta.com

You Might Also Like

Copertina Materiali Alternativi
The look | materiali alternativi, brand innovativi!
on Novembre 13, 2019
Look di Çamarche: il modello indossa una camicia a quadri rosso-nera
ÇAMARCHE | un orizzonte genderless
on Novembre 12, 2019
Immagine copertina piume
Ob-session of the day | piume, l’eleganza della leggerezza
on Novembre 9, 2019
Handbag di Marco Trevisan: clutch di pelle, color panna con tracolla e dettaglio rouches sulla chiusura della borsa
INTERVISTA A MARCO TREVISAN | le sue borse, un inno all’artigianato
on Novembre 7, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *