Intervista a Kinda 3D Swimwear | costumi esclusivi e preziosi

on 2 Luglio, 2020 by Giulia Fucile Leave your thoughts
alessandra durastanti

In una speciale intervista Alessandra Durastanti, CEO e designer di Kinda 3D Swimwear, ci racconta il suo esclusivo brand. Costumi da bagno che rivoluzionano questo capo rendendolo sinonimo di sartorialità ed unicità. In un dialogo coinvolgente scopriamo con lei un mondo. Un mondo nuovo. Fatto di ricerca, di passione, di arte, di cura del dettaglio, di femminilità e… tanta tanta bellezza!

Kinda 3D Swimwear, vuoi svelarci il significato del nome del tuo brand? Perché 3D?

“La decisione di creare una linea di costumi da bagno da indossare anche dopo il tramonto, nasce dalla voglia di sperimentare un’antica tecnica di cucito (la “Fabric Manipulation”), da sempre utilizzata dai migliori couturier del mondo per realizzare decorazioni tridimensionali su abiti strutturati, e che avevo avuto modo di apprezzare grazie al mio precedente lavoro come brand manager per la divisione profumi Alexander McQueen, uno dei più grandi maestri di quest’antica tecnica di cucito tridimensionale. La sfida di Kinda 3D Swimwear (ecco svelato perché abbiamo il “3D” nel nome!) è stata quella di applicare la “Fabric Manipulation” ai tessuti elastici realizzando costumi da bagno da indossare come gioielli, proprio perché decorati con delicate applicazioni tridimensionali: una piccola rivoluzione nel mondo dello swimwear!

Costumi, un mondo da scoprire. Cosa ti ha portata a scegliere questa categoria di prodotto?

“Sono nata sulle rive del lago di Bracciano, possiedo la patente nautica e trascorro moltissimo tempo in barca (sia al mare che al lago). Creare costumi è stata dunque una scelta piuttosto naturale, sebbene non ami definire i miei capi esclusivamente “costumi da bagno“. Nel nome e nel DNA del mio brand ho infatti voluto riassumere la versalità dei capi che disegno: Kinda (letto “kainda”) è lo slang americano di kind of e significa “praticamente”, perché i miei in pratica sono costumi, ma basta osservarli per capire che sono molto di più. Indossabili dal giorno alla notte (e viceversa), sono perfetti anche abbinati a un jeans o a una lunga gonna. Il nostro motto è “Costumi esclusivi, non esclusivamente di costumi!”

I processi di creazione e produzione dei tuoi costumi rendono oltre il design il tuo un prodotto di alta gamma e qualità. Dove sono realizzate le tue creazioni?

“Orgogliosamente in Italia! In Kinda 3D Swimwear abbiamo fatto dell’artigianalità e della sartorialità made in Italy il nostro mantra. La scelta di realizzare costumi da bagnohaute couture fatti a mano in Italia, nasce proprio dal desiderio di realizzare prodotti unici che si distinguano dalla “massa” per il proprio valore intrinseco e non per mirabolanti campagne di marketing. La mia esperienza nella moda mi ha insegnato che non esistono eccessi quando si parla di qualità. Chi sceglie un nostro costume da bagno lo fa per i dettagli sartoriali e perché desidera avere un prezioso capo d’alta moda nella propria collezione di costumi, un pezzo unico, proprio perché fatto a mano in Italia. Le nostre clienti sanno riconoscere e apprezzare la qualità di un capo d’alta sartoria, ed è per questo che si innamorano dei nostri costumi da bagno. Il complimento più frequente che riceviamo riguarda proprio la qualità dei nostri costumi!

Bellezza e funzionalità: quali caratteristiche sono immancabili in un costume Kinda? E quale costume non dovrebbe mai mancare nel guardaroba di ogni donna?

“Ho fondato Kinda 3D Swimwear con l’obiettivo di veder sorridere le donne che indossano le mie creazioni. Quando disegno un costume lo immagino indossato da ogni tipo di donna, con fisici diversi e senza distinzione d’età. Per questo utilizzo tinte unite dai colori tenui (ispirati alla natura), microfibra morbidissima (perché adoro le cose comode) e cuciture invisibili, che rendono i costumi Kinda3D Swimwear come una seconda pelle. Ecco perché nel guardaroba di ogni donna non dovrebbe mai mancare un costume intero che sia bello e piacevole da indossare, così da poterci trascorrere un’intera giornata e sentirsi belle ed eleganti anche dopo il tramonto.”

Che messaggio vuoi lanciare con il tuo brand? E a tutte le donne che scelgono i tuoi costumi?

“Vorrei che le donne che indossano i costumi Kinda 3D Swimwear si sentissero uniche e originali, come le mie creazioni. Dietro ogni nostro costume c’è un team di sarte esperte che confezionano con pazienza e passione ogni singolo capo a mano rendendolo unico, come ognuna di noi. Credo che un abito (o un costume da bagno) che ci aiuti a sentirci belle, e magari più sicure di noi stesse, sia un regalo che tutte meritiamo.”

I tuoi costumi sono così particolari, sartoriali, da poter essere indossati in più occasioni. Come consiglieresti di abbinarli?

“Tutti i costumi Kinda 3D Swimwear sono pensati per essere abbinati a una gonna o a un morbido pantalone, per un cocktail in spiaggia o una festa a bordo piscina. Nella collezione P/E 2020 abbiamo introdotto la linea di gonne in tulle abbinate ai nostri costumi, per creare un total look da spiaggia super glamour!”

Kinda 3D Swimwear, domani?

“Stiamo lavorando perché Kinda 3D Swimwear sia presente in tutto il mondo attraverso retailer selezionati e, perché no, qualche flagship store. È un processo che richiede tempo e attente valutazioni, poiché per me è fondamentale che Kinda 3D Swimwear resti un’azienda artigianale, uno stendardo del made in Italy nel mondo.”

You Might Also Like

total look dima leu
Dima Leu | la libertà dello sportswear, l’eleganza del tailoring
on 9 Agosto, 2020
Must have da mettere in valigia
Must have | quali non possono mancare nella tua valigia?
on 7 Agosto, 2020
orecchini dea rail
Dea Rail | gioielli unici come le storie che raccontano
on 4 Agosto, 2020
maxi dress nero ac9
AC9 | semplicità disarmante
on 3 Agosto, 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *