Intervista a Lucilla Paci | le borse hanno una nuova prospettiva

on Febbraio 15, 2019 by Giulia Fucile Leave your thoughts

Lucilla Paci è un architetto da sempre amante della moda e degli accessori. Così unendo la passione alla professionalità ha creato il suo brand di borse e…non solo. Lucilla Paci appunto. La progettazione, che da sempre l’ha seguita nel mondo dell’architettura, adesso cambia scala, superficie e dimensione. Le borse prendono vita tra idee innovative, materiali ricercati e tanta sperimentazione. Ma c’è di più: le creazioni firmate Lucilla Paci si distinguono per esclusività e per un tocco 3D che non manca mai. Le forme si compongono, i volumi si incastrano arrivando a svilupparsi in tre dimensioni. Cambiando colori, decori e…struttura! La morbidezza della pelle incontra la pulizia delle linee, la determinazione delle geometrie per un mix & match davvero esclusivo.

Abbiamo sentito più volte il suo nome, parlare del suo marchio, ma ancora non la conoscevamo. I colori e le geometrie ci rapiscono subito l’occhio, portandoci dritte da lei. Elegante, cordiale, gentile: Lucilla ci accoglie, ascolta e poi si presenta. Si racconta. Così nello spazio di Showcase, nei giorni di Altaroma, abbiamo conosciuto la sua storia e tutto ciò che si nasconde dietro e dentro il suo mondo.

Lucilla Paci, brand di borse davvero affascinanti, particolari…Qual è il concept, il cuore del tuo brand? “Tutto nasce nella mia professione, la mia ispirazione…l’architettura. La borsa diventa un ciclo progettuale, come un edificio da realizzare, però, su scala minore. Ma la mia sfida è quella di creare una terza dimensione proprio sui miei accessori, un pop-up sulla superficie, quell’effetto tridimensionale che è diventato il mio segno riconoscibile. Altro ingrediente principale del mio brand è la personalizzazione, il rapporto diretto con la clientela, la creazione di pezzi unici. Nelle Lucilla Paci l’alta moda viene applicata all’accessorio.”

Ci raccontavi quindi di borse tridimensionali ma anche…trasformabili giusto? “Sì, trasformabili e funzionali. Attraverso sistemi di automatici e tracolle le borse cambiano a seconda dell’esigenza del momento, della necessità di impiego. Grazie al loro essere multifunzionali passano da shopper a shoulder bag, poi ancora a pochette.. Esteticamente belle,  piacevolmente confortevoli.”

I tuoi prodotti sono tutti 100% made in Italy… “Certo, lavoro solo materiali e pellami accuratamente selezionati e di altissima qualità. Lontano dall’omologazione, ho scelto l’artigianalità e il made in Italy.”

Non solo borse, ma vediamo anche altri interessantissimi accessori. “Sììì! Collane, bracciali, spalliere…per un accessorio che rifinisce il look a 360°.”

E’ possibile acquistare online le tue creazioni? “E’ possibile avere un contatto online e poi essere guidati nella personalizzazione, carattere importantissimo per il brand, della borsa o accessorio che sia”.

Che stile è Lucilla Paci? “Non è facile giudicare se stessi. Direi…anticonvenzionale, geometrico…”

Sicuramente uno stile inconfondibile. Per info www.lucillapaci.it

You Might Also Like

Le due modelle insossano due total look Rowen Rose
Rowen Rose | creazioni couture per un’eleganza teatrale
on Novembre 11, 2019
Immagine copertina piume
Ob-session of the day | piume, l’eleganza della leggerezza
on Novembre 9, 2019
Abbigliamento donna The B. : smanicato blu in eco-pelliccia con collo a mantella e dettaglio della zip lunga
The B. by Federico Barrazzo | il racconto di una femminilità sublime
on Novembre 8, 2019
Handbag di Marco Trevisan: clutch di pelle, color panna con tracolla e dettaglio rouches sulla chiusura della borsa
INTERVISTA A MARCO TREVISAN | le sue borse, un inno all’artigianato
on Novembre 7, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *