Type and press Enter.

Intervista a Yojiro Kake | l’arte giapponese degli origami

Yojiro Kake?… Un brand in 3D! Nello spazio di Showcase di sorprese, conferme e rivelazioni ce ne sono state proprio tante. E Yojiro Kake è proprio una di quelle. La cura dei dettagli, la grandezza dei volumi, la lavorazione artigianale…tutto ci ha colpito di questo giovane marchio così tanto da voler iniziare da lui il viaggio nelle nostre interviste alla scoperta di designer emergenti e delle loro creazioni made in Italy. Un testo forse non basterà a farvi capire la bellezza dei capi firmati Yojiro Kake ma noi ci vogliamo provare lo stesso.

Lanciato nel 2013, Yojiro Kake porta il nome del suo fondatore giapponese. Dopo la formazione al Polimoda, la laurea con lode e la vincita del Polimoda Talent 2012, lo stilista si sente pronto per debuttare con un progetto tutto suo e inaugurare il brand. Il successo dell’esposizione da Mauro Grifoni a Milano durante la MFW, la sfilata al Victoria&Albert Museum di Londra e tante tante altre esperienze hanno valorizzato sempre di più il talento di Yojiro Kake.

Designer/pattern maker giapponese, adesso vive e lavora a Pistoia. La cifra stilistica del brand è senza dubbio un design tridimesionale progettato a partire dalla tecnica degli origami, unito alla monocromia e essenzialismo del nero. Qualche parola di presentazione, un breve scambio di idee e subito ci troviamo immersi in un botta e risposta di domande e perché: così abbiamo conosciuto Yojiro Kake, visto e toccato con mano la sua arte, conosciuto il suo lavoro.

Yojiro Kake, dopo le tue esperienza al Polimoda e nel mondo della moda hai fondato il tuo omonimo brand…qual è la tua filosofia? “La mia vocazione è quella di esprimere la bellezza dell’Italia ma anche quella del Giappone, unirle e cucirle insieme in capi che partono proprio, fin dal cartamodello, dalla tecnica tipica giapponese degli origami e dal metodo secondo cui si piega la carta. L’esuberanza italiana si combina con l’essenzialità giapponese, in un gioco di incastri che vuole diffondere la cultura, l’artigianato e i tessuti italiani nel mondo attraverso la moda.”    

Uno stile assolutamente personale, una creatività visionaria che si esplica in capi ricchi di dettagli mentre le tonalità di colore si mantengono neutre. “Per adesso si, preferisco porre l’accento sui volumi e sulle geometrie tridimensionali”

Dove è prodotta la collezione? “In Toscana, ed è tutto made in Italy. Tutti i materiali e i prodotti sono accuratamente selezionati, fatti a mano qui in Italia mentre gli sviluppi, le stampe e la produzione sono realizzati con tecniche artigianali. Il mio design offre abiti occidentali dal senso estetico giapponese ed è amato da clienti in Europa, America, Cina e Medio Oriente.” 

Yojiro applica le sue tecniche sartoriali in tutte le collezioni, amante dei volumi importanti e delle decorazioni originali. L’impatto visivo è forte e riesce ad esprimere senza parole la bellezza di un’arte da indossare. Per info www.yojirokake.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *