ITS 2020 | ecco chi sono i finalisti della nuova edizione

on Maggio 18, 2020 by Giulia Fucile Leave your thoughts

Il famosissimo contest internazionale dedicato ai giovani talenti emergenti non si ferma. ITS 2020 ha infatti scelto ed annunciato i suoi 36 finalisti, su oltre 600 portfolio provenienti da 60 Paesi. Ma non solo. Ha infatti rimandato al 23 ottobre la sua edizione.

A causa della pandemia e delle sue critiche conseguenze, ITS 2020 non si svolgerà come di consueto a luglio ma slitterà ad ottobre: la comunità sta lavorando incessantemente affiancata come sempre dalle istituzioni, dal territorio e da tutti i partner che non hanno smesso di sostenere questo importante progetto.

Oggi più che mai cresce il senso di comunità e di appartenenza. Ai luoghi, alle culture di origine, all’umanitá in senso più profondo. Here We Belong è il tema preveggente di ITS 2020 che con entusiasmo e consapevolezza va avanti dando spazio alle nuove generazioni di talenti creativi. Dopo aver ricevuto, raccolto ed esaminato più di 600 portfolio provenienti da circa 60 Paesi, una giuria di esperti del settore si è virtualmente riunita. Chi sono i 36 finalisti?

THE FASHION FINALISTS : Sara Michal Workeneh – Israele, Noa Baruch – Israele, Andrew Bell – Irlanda, Tara Al-Wali – UK, Syna Chen – Cina, Rosie Baird – Scozia, Jimin Lee – Corea del Sud, Kin Yan Lam – Cina, Aharon Genish – Israele, Cameron Williams – UK, Olivia Rubens – Canada.

THE ACCESSORIES & JEWELLERY FINALISTS: Yunfei Ma – Cina, Clara Chu – Portogallo, Rei Sato & Jumi Tanabe – Giappone, Johanna Parv – Estonia, Rebecca Mardsen – Irlanda, Eva Verwicht – Francia, Maria Bika – Grecia, Felipe Fiallo – Ecuador, Ninja D. Evangelista – Austria, Jittrakarn Bunterngpiboon – Thailandia, Jing Han – Cina – Bo Zhang – Cina.

THE ITS FASHION@WORK BY ILLY FINALISTS: Tara Al-Wali – UK, Rosie Baird – Scozia, Johanna Parv – Estonia, Kin Yan Lam – Cina, Yuhan Xu – Cina, Shiori Mizuochi & Hiroki Okamoto – Giappone, Cameron Williams – UK, Anyango Mpinga – Kenia, Keewon Shin – Corea del Sud, Rebar Aziz – Germania.

THE ITS ARTWORK BY SWATCH ART PEACE HOTEL FINALISTS: Natsumi Osawa – Giappone, Byung Yoon Lee – Corea del Sud, Clara Chu – Portogallo, Rei Sato – Giappone, Jumi Tanabe – Giappone, Gui Rosa – Portogallo, Aharon Genish – Israele, Liuxu Luo – Cina.

THE LOTTO SPORT FINALISTS: Scarlett Gapp – UK, Johanna Parv – Estonia, Minjae Chang – Corea del Sud.

“Tutto questo, che per noi rappresenta continuità e sicurezza, acquisisce oggi un significato e un valore nuovi – sono le parole di Barbara Franchin, Fondatrice e Direttrice di ITS, recentemente riconosciuta da Forbes come una delle 100 donne Italiane più autorevoli – La collaborazione e il supporto del territorio e dei partner, così come la resilienza straordinaria dimostrata da tutti i talenti che hanno scelto di partecipare all’edizione 2020, e dal team di ITS, hanno oggi un significato e un impatto più profondo sul nostro progetto e su ognuno di noi. Ogni portfolio che abbiamo ricevuto rappresenta un germoglio di resilienza, una volontà di rigenerazione, una speranza per un futuro diverso da pensare e realizzare insieme”.

Anche in questa edizione 2020, il supporto e la partnerhsip continuativa di Regione Friuli Venezia Giulia, Promoturismo FVG, Comune di Trieste e Fondazione CRTrieste, Fondazione Friuli e Fondazione CariGo come il patrocinio di Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, compagni di strada di International Talent Support, hanno un grande valore non solo per la rilevanza istituzionale del progetto, ma anche per le sue radici sul territorio: ‘here we belong’ significa anche questo. Per info & contatti www.itsweb.org

You Might Also Like

Pantone 2021 | un mix di colori equilibrato e vincente
on Febbraio 5, 2021
total look valentina poltronieri
Intervista a Valentina Poltronieri | moda, talento e passione
on Gennaio 27, 2021
Beige | il lato (e il colore) naturale della moda
on Gennaio 20, 2021
What's new eleganza made in Italy
What’s new | l’eleganza è made in Italy!
on Gennaio 18, 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *