Type and press Enter.

Jonathan Scarpari | la scomposizione del classicismo

Jonathan Scarpari | la scomposizione del classicismo

Jonathan Scarpari: molteplici identità, infinite possibilità di scelta. Tra il bianco e il nero, tra il bene e il male, tra il maschile e femminile…l’altro. Il guardaroba apre i confini alla sperimentazione e l’uomo si prepara a svestire i panni del classicismo in favore di una tradizione rivisitata, dove le demarcazioni vedono scadere il loro tempo, dando il benvenuto ad una nuova era.

Numeri, anatomia e materia scientifica si fondono con la più poetica sostanza creativa, variegandosi in un prodotto unico. Giovanissimo designer italo-brasiliano, laureato in chimica presso la PUCRS- Pontificia Universidade Catolica do Rio Grande do Sol di Porto Alegre, nel 2010 Jonathan Scarpari si avvicina al design, affiancando Helen Rodel. Nel 2013, anno di lancio del brand, arriva in Italia e frequenta il corso di Fashion Design presso l’Istituto Marangoni.

Ricevendo grande accoglienza alla Dragao Fashion Brasil, emergendo al Salone di Vicenza Origin Fair, Jonathan Scarpari è quel tassello mancante al mercato contemporaneo. Ogni regola si annulla, dando il benvenuto ad una artigianalità ben dosata su modelli contemporanei e ottime lavorazioni della pelle.

Nella collezione B-24 blocchi di colore rossi, bianchi e neri abitano camicie gentili, ampi filati, cappotti all’avanguardia, suggestivi nel bianco e nero pied de poule, futuristici nella pelle. Il classico tailleur è sostituito da alternative diverse, composte anche e non solo da shorts impeccabili, dettagliati. Il tempo e le contrapposizioni svaniscono per vestire un’essenza liquida, irrefrenabile, Jonathan Scarpari. Per info jonathanscarpari.com

Giulia Fucile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *