Type and press Enter.

L’abito che vorrei | eleganza sartoriale

L'abito che vorrei | eleganza sartoriale

L’abito che vorrei ! Tra le piccole botteghe artigianali di Oltrarno, in una Firenze rimasta immacolata, fedele alle sane tradizioni locali, si scorge una realtà del tutto nuova, spazio contemporaneo quanto tipico. È infatti tra i vicoli della sua tanto amata città che nel 2011 Giuliana Becattini ha deciso di contestualizzare il suo sogno, prima custodendolo poi realizzandolo. Con un passato sempre nell’ambito della moda, dopo un periodo di crisi, riesce a reinventarsi e a creare il vestito più adatto per lei: un atelier capace di accogliere e trasformare i desideri in vestiti, L’abito che vorrei !

Tra pezzi art decò e tanta creatività Giuliana dà libero sfogo alle sue fantasie ideando pezzi unici e sartorialmente impeccabili. Ogni abito è curato meticolosamente, flessibile nel soddisfare le esigenze richieste. Le collezioni raccontano una donna sofisticata ma capace di distinguersi nei tagli, nei naturali materiali fino all’ultimo particolare. Anche nella capsule Autunno – Inverno 2016-17 l’abito è il risultato di un perfetto connubio tra buon gusto e praticità. Gonne morbide, a pieghe si abbinano a camicie rigorose, mentre mini abiti adottano l’intramontabile linea ad A.

Le lane percorrono interamente la collezione, maschili nelle stampe, femminili nelle forme. Gli abiti giocano con sovrapposizioni, aperture e pannelli lasciando un finale inatteso. Blu, grigio, marrone, nero i colori di una palette cromatica elegante e ben bilanciata tra fantasie pied de poule. L’ abito che vorrei …adesso puoi! Per info labitochevorrei.it

Giulia Fucile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *