Lazio Creativo 2018 | 100 storie di creatività

on Marzo 6, 2018 by Giulia Fucile Leave your thoughts

Lazio Creativo 2018: 100 storie di creatività. Under 35, innovativi e con tanta stoffa da vendere. I 100 protagonisti di Lazio Creativo 2018 sono giovani designer, scrittori, architetti, stilisti e chi più talento ha, più ne metta! Conoscere, sostenere e promuovere le migliori start up. È questo il task della Regione Lazio che con la terza edizione del contest Lazio Creativo 2018 – 100 storie di creatività ha anche quest’anno mostrato tantissime neo imprese.

Con la grinta e con… le idee, le determinate, giovanissime realtà sono il movimento, il motore di una Regione tutta da esplorare. Anche la moda, con i suoi brand, ha avuto la sua parte in questo progetto cucito con ago e futuro! Ed allora, scopriamoli insieme. SANERAS: uno stile di vita…alla moda. Definirlo un semplice brand? Non basta. SANERAS, marchio fondato dalle due gemelle Serena e Siliana, è infatti un marchio intelligente, una filosofia di pensare oltre che di vestire. Oltre i colori e le ultime tendenze, SANERAS disegna una bellezza fatta di comfort, tessuti naturali, una qualità a chilometro zero. Una bellezza eterna, come quella della città di Roma a cui sempre guardano e sempre si ispirano. Riuso + Fashion = MORE! È questo il progetto di Antonella Abbrancati che in un magico atelier della capitale disfa e ricrea abiti su misura. IN per moda e per etica, la designer dà una nuova vita a scarti e pezzi ormai andati, trasformando i rifiuti in novità tutte da indossare. Piera Catena ed i suoi accessori PICA. Ovviamente Made in Italy! Arrivata alla sua seconda collezione, ispirata alle forme primitive e geometriche delle collane indossate dai guerrieri dell’antica civiltà Maya, Piera Catena resta fedele alla qualità e al fatto a mano. TRILLI E GINGILLI. Pronte per il lancio del bouquet? Fiori di carta, bottoni, nastri, gioielli e addirittura ritagli dello strascico. Nel bouquet di Sara Passeri è il profumo della creatività a fare e lasciare la scia della differenza. A Monteverde vecchio, il suo atelier. Una casa romantica, un giardino fiorito…TRILLI E GINGILLI. T BY ECLEPTI: Giulio Sbarigia sfida le regole della moda e lancia un accessorio modulare ed unisex. Costantemente alla ricerca dell’identità e del minimalismo, Giulio ha già vinto il Red Dot Award, il German Design Award, l’IF Award. LUCA CRISTOFORI: abbigliamento tecnico, sportivo e… sartoriale! Tra pizzi, strass e paillettes, a Caprarola, Luca realizza costumi e capi che vestano con eleganza sport e sportivi. I suoi studi sulla lycra uniti all’attenzione per i dettagli hanno dato vita ad un laboratorio assolutamente da visitare.

CONTEXTU DESIGN: un software per promuovere le eccellenze tessili del design italiano. La mente? Valentina Nebolini che con un dottorato di ricerca è arrivata a sviluppare un portale web destinato a divenire un punto di riferimento e consultazione per creativi ed addetti del settore tessile. Una vetrina per le migliori aziende nostrane, un database per i designer che possono così accedere ad una lista di fornitori di provenienza certificata. L’ARTE DI ARRANGIARSI: l’architetto di Frascati Flavia Romei lancia nel 2015 cheaplobsterblog.com. Un diario online per raccontare e raccontarsi, tra servizi e l’arte di arrangiarsi. Unendo la sua passione per la moda ad un corso in alta sartoria ed un master sui tessuti, Flavia si reinventa ogni giorno tra la capacità di replicare capi costosi ad un costo cheap, riadattare vecchi accessori e vestiti ai nostri giorni, sognare che Cheaplobster diventi un brand. ROUCHES COLLECTION AMAHRA: le meraviglie da braccio delle tre mamme e amiche Martina, Marilena e Chiara. Artigianali, morbidissime e assolutamente deliziose. Più le guardi e più le vuoi! Dalla prima shopper e dal loro primo casuale e fortunato incontro con la giornalista Cristina Parodi, che ha subito paparazzato le rouches della sua fantastica borsa, oggi i modelli Amahra sono tanti: zaini, tracolle, pochette, mini, maxi, midi…opere d’arte da sfoggiare! AN AKWARD BEAUTY: la moda dei fantasmi di oggi, la moda di Chiara Iacobelli è borderline. Barboni, malati di mente, gli scatti di Diane Arbus, la stratificazione. Cinque outfit, una voce e un’estetica fuori dal coro. Lazio Creativo 2018, Lazio Ideativo…Lazio Innovativo!

You Might Also Like

5 nuovi brand di borse | super cool e made in Italy
on Febbraio 27, 2021
Mhudi | un brand che fa perdere la testa!
on Febbraio 25, 2021
Ob-Session of the day | rosso passione
on Febbraio 19, 2021
Aru Eyewear | occhiali artigianali e made in Italy
on Febbraio 18, 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *