Lucio Vanotti | ecco la collezione uomo Primavera – Estate 2019

on Marzo 3, 2019 by Giulia Fucile Leave your thoughts

Lucio Vanotti è purismo stilistico, geometria, raffinato minimalismo. È l’incontro della sartorialità con la contemporaneità, della tradizione con l’artigianato, della forma con la sostanza. Selezionato come finalista di Who Is On Next? UOMO 2012, vincitore del premio White Inside Award nel 2013, nonché scelto da Re Giorgio nel 2016 per la sfilata al Teatro Armani, il brand Lucio Vanotti non fatica certo ad emergere per stile, talento e professionalità. Il suo omonimo fondatore va dritto al concetto, dritto alla forma. Come un architetto Lucio Vanotti smonta e rimonta i volumi, scavandoli e riprogettandoli senza orpelli o distrazioni.

In nome di un’estetica pura, semplice, bella. I capi cult del guardaroba femminile e maschile vengono reinterpretati. Lucio Vanotti è infatti creatore di due linee, una per lui ed una per lei, uniti dalla filosofia dell’essenziale. Nei contorni ma non certo nei contenuti. La qualità, il savoir-faire e la manifattura italiana sono infatti più che presenti. Il superfluo viene eliminato, i modelli sono asciutti e avvolgono il corpo delicatamente senza coprirlo di eccessi. Ed anche con la collezione uomo Primavera – Estate 2019 il suo design concreto e razionale si è confermato vincente. I tessuti, la cura delle rifiniture, la struttura di ogni singolo capo: in un equilibrio di forme e geometrie Lucio Vanotti si è sbizzarrito a mescolare due mondi diversi creando una assonanza di stile inedita ed esclusiva.

Lo stilista si è affidato ai principi del Bauhaus per esplorare il mondo dell’hip hop, rivisitando così icone e codici estetici. Linee semplici, armoniche e funzionali incontrano colori primari e toni pastello. In un mix & match di tessuti e texture differenti, le sovrapposizioni sono tante come anche la versatilità. Infatti, grazie ad aperture, costruzioni fluide e zip, le silhouette cambiano e si trasformano. Gli opposti si attraggono, i contrasti anche: bomber, baggy pants e felpe oversized convivono insieme alla sartorialità dei completi giacca pantalone, il nylon con il cotone ed il denim, i grafismi con i classici gessati.

Lucio Vanotti collabora con Tamara Roso, designer e fondatrice del brand TMR_RSO per la creazione delle borse della collezione uomo. L’ispirazione di questi accessori si ritrova nell’architettura di Le Corbusier: zaini, borse, pochette creati come solidi geometrici, risultato di un design minimale e una produzione artigianale.

Per info & contatti www.luciovanotti.com 

You Might Also Like

Copertina Materiali Alternativi
The look | materiali alternativi, brand innovativi!
on Novembre 13, 2019
Look di Çamarche: il modello indossa una camicia a quadri rosso-nera
ÇAMARCHE | un orizzonte genderless
on Novembre 12, 2019
Copertina The Look arancio
The Look | Energy Day, datti un tono (arancio)!
on Novembre 6, 2019
Look di Gall Clothing: giacca sportiva con cappuccio
GALL | versatile e urban, l’armatura per gli uomini di domani
on Novembre 5, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *