Type and press Enter.

LUISA TRATZI : MICRO ARCHITETTURE DA INDOSSARE.

Luisa Tratzi: datemi una scarpa e…conquisterò il mondo! In punta di piedi o in punta di tacchi? Tra altezze vertiginose o rasoterra, le calzature Luisa Tratzi lasciano il segno, orme del buongusto.

Di origini torinesi, laureata in Fashion&Textile Design presso la Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, Luisa Tratzi lavora inizialmente nell’ambito dell’abbigliamento donna e beachwear. Ma il suo destino, il suo percorso, era fatto di altro, di altri passi. Finalista del concorso Next Generation, promosso da Camera Nazionale della Moda, nel 2013 Luisa Tratzi lancia la sua prima linea di scarpe inaugurando così il suo omonimo brand.

Ed è proprio nei suoi grattacieli di tacchi che si riscopre lo stile, l’innovazione estetica di un marchio giovane, attento alla qualità quanto alla ricerca, all’artigianalità quanto alla contemporaneità. Selezionato come uno tra i nuovi più creativi nomi a livello internazionale, Luisa Tratzi racconta, nella sua collezione Primavera – Estate 2017 “Desert Dream”, i colori delle onde, i loro movimenti ed i paesaggi evocativi del deserto. Sfumature d’azzurro, pesca, fucsia fino al nero, al bianco, all’oro barocco.

 Sandali asimmetrici, strutturati, eleganti decolletè in pellami pregiati, ballerine ultraflat: curve sinuose e dettagli curati disegnano scarpe scultura, micro architetture tutte da indossare. Le scarpe Luisa Tratzi, con uno stile assolutamente inconfondibile, sono già un must-have. Occhio a non perdere la scarpetta, occhio a non lasciarti scappare la Luisa Tratzi che fa per te! Per info luisatratzi.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *