Manurina | emozionali, geometrici cromatismi

on Luglio 22, 2016 by Leave your thoughts

Manurina: borse come emozioni, precise geometrie al limite della perfezione, arditi accostamenti cromatici non solo per contenere ma custodire, trasmettere, esprimere, ispirare. L’oggetto si spoglia di una razionale, scarna funzionalità per acquisire una praticità avvalorata da intima espressione istintiva. Le borse Manurina riscoprono un valore emozionale, una costruzione più astratta dell’oggetto, ma fondamentale. Osmosi emotiva.

Il task Manurina si propone di unire e variegare i tradizionali dettami artigianali tipici del Made in Italy con uno stile creativo in inarrestabile evoluzione. I suoi caratteri distintivi si riscontrano in elementi ripresi e rubati al mondo dell’arte e del design, poi reinterpretati secondo lo spirito più personale del marchio. Colori come blocchi, interi fogli dipinti e poi uniti in un unico quadro, equilibrato solo nel gioco di contrasti. Gli elementi decorativi, come le borchie a cubo oro con superficie smerigliata e i particolari in metallo, sono l’elemento di riconoscimento del marchio.

Lanciato nel 2013, il brand Manurina firma architetture contemporanee, forme lineari e minimali dal design avanguardistico. Giusto compromesso tra sobrie esteticità e impulsivi colori: per una donna moderna, desiderosa di distinguersi ma senza peccare di eccessiva estrosità. Una artigianale bellezza preservata e protetta dalle tendenze del momento.

Creatori del marchio Manurina due personalità in perfetto incastro: Manuela Rinaldi, emisfero creativo, laureatasi nel 2005 in Fashion Design presso l’Istituto Marangoni di Milano e con alle spalle importanti collaborazioni con note maison quali Trussardi, Costume National, Dolce&Gabbana, Elisabetta Franchi; Mauro Culotta, spirito imprenditoriale del brand, esperto nel settore commerciale e nel marketing di lusso, con precedenti esperienze in Gucci e Bottega Veneta.

Per la prossima collezione Autunno – Inverno 2016-17  i colori raggianti dell’estate lasciano il posto a toni più delicati, freddi di un inverno ispirato dalla natura e dalle sue macchie. Verde bosco, timido rosa tenue, alternato al grigio, al rubino, al viola, al pellame pitonato. Alla colorata staticità sembra affiancarsi un più nuovo, dipinto movimento, una lieve oscillazione. Morbide frange, come foglie sui rami, si muovono in sinuosa armonia. Tante le forme e le misure: dalle maxi alle mini clutch, dalle handbag alle borsette con tracolla metallica. Il design essenziale e raffinato, la minuziosa cura dei dettagli e la valorizzazione dell’artigianalità di un prodotto “Made in Italy” contraddistinguono il marchio Manurina e rendono ogni prodotto inconfondibile ed unico.  Per info www.manurina.com

Giulia Fucile

You Might Also Like

ilfashionbelloebuono
ILFASHIONBELLOEBUONO | una visione etica del futuro
on Novembre 22, 2019
look di Ambra Castello:la modella indossa una blusa asimmetrica see-through in nylon con scollo rotondo, cerniera posteriore, senza maniche, stretta in vita da una cintura che richiama la stessa trama con chiusura ad anello e zaino leggero e capiente del medesimo tessuto.
AMBRA CASTELLO | rigenerarsi con stile
on Novembre 21, 2019
borsa di Kristina C: capiente borsa a sacco in pelle nera arricciata con manici amovibili di metallo
KRISTINA C | l’incanto di una borsa gioiello
on Novembre 15, 2019
Il modello indossa dolcevita color nocciola con cappotto sartoriale marrone doppio petto
Intervista a Programma | minimalismo eco sostenibile
on Novembre 14, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *