Type and press Enter.

Mario Costantino Triolo | visioni couture, visioni future

Mario Costantino Triolo | visioni couture, visioni future

Mario Costantino Triolo: visioni couture, visioni future. Antichi decori abitano tessuti, elaborate architetture dove il passato sfuma in reinterpretazioni contemporanee, di alta avanguardia. L’essenza è materia. Assoluta.

Nato in Calabria nel 1981, Mario Costantino Triolo lega il suo concetto di moda a qualcosa di unico. Le tradizioni, i segreti della nonna sarta e le tecniche di ricamo apprese nella sua terra sono patrimonio da salvaguardare, riportare alla luce modellandoli su nuovi contesti. Dalla Calabria, all’Emilia Romagna, alla Lombardia: mai lasciato dal suo talento. La ricerca dei tessuti e la maestria sartoriale danno luogo a una linea haute couture dai volumi sontuosi, emozionanti. Abiti come bozzoli, mantelli, dove la magia dell’invisibilità lascia lo spazio al potere della bellezza. Ma non solo.

Il suo estro adesso si scatena in tutto il suo essere in The Mechanical Queen: l’ iniziale embrionale capsule diviene ora completa collezione, volta ad un totalizzante progetto. L’obiettivo è quello di diffondersi ed infondersi, contaminando la quotidianità, in ogni forma, in ogni dove. Home, design, abbigliamento tutto contrassegnato da un solo marchio, un solo volto. Quello di una che la corona ce l’aveva sul serio, Elisabetta Prima Regina d’Inghilterra. Recentemente presentata all’ultimissima edizione del White a Milano, The Mechanical Queen riscrive una storia riletta con ago, filo e modernità.

Dalla storicità del Cinquecento fino all’esplosività dei fifties le shapes si mischiano, si destrutturano, divengono altro, mantenendo sempre e comunque alta la guardia verso gli interni meticolosi. I ricami preziosi incontrano applicazioni macchinose, futuriste, che legano a doppio filo le tante ideazioni. Il corsetto abbandona la cinquecentesca moda steccata in favore di una nuova veste, un’avanguardistica camicia. Il tipico panier da dama di Versailles si posa ora su giacche strutturate ed accessori versatili dove la genialità creativa sconfina nell’innovazione. Le code diventano inserti per bluse, perimetri per capospalla; le lunghezze maxi lasciano scie di inconfondibile allure. E poi a tutto pop, i ’50 si scatenano e l’ironia della stampa si impossessa di originali t-shirts. Viva la Regina. Viva Mario Costantino Triolo! Per info mariocostantinotriolo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *