Type and press Enter.

 Martina Cella | ispirazione nomade, spirito contemporaneo

Martina Cella, contemporanee ispirazioni di stile. La giovane designer di Tolmezzo continua a confermare collezione dopo collezione il suo talento. Tagli decisi, linee pulite e sofisticate che convincono non solo per l’eleganza ma anche per il comfort e la portabilità. Ispirazioni lontane per capi assolutamente concreti, pezzi esclusivi che lasciano spazio alla fantasia ma non rinunciano alla praticità: viaggi, spezzoni, pensieri rielaborati in abiti originali e ricercati.

Friulana, classe 1992 e…tanta voglia di creare. Ecco che dalle pagine bianche riempite e riempite con schizzi e modelli, disegni e bozzetti fatti fin dall’infanzia Martina Cella di passi ne ha fatti davvero tanti.  Dopo il liceo artistico, decide di trasferirsi a Milano e trasformare davvero la sua passione in lavoro intraprendendo un importante percorso accademico all’Istituto Marangoni. Qui apprende e consolida le sue tecniche, privilegiando forme geometriche, profili netti e minimali: la sua visione di moda non si ferma solo all’aspetto creativo, ma volendo emergere con una sua attività, ha fin da subito voluto comprendere la parte commerciale, strutturale ed imprenditoriale dell’azienda.

Collaborazioni con atelier, brand, studi in famose scuole del settore come il Central Saint Martins di Londra… Di cose Martina ne ha fatte. La sua determinazione e la sua bravura non tardano infatti ad essere riconosciute e premiate: nel febbraio 2014 partecipa e sfila con 12 outfit in pieno stile Martina Cella al rinomato contest Next Generation durante la Milano Fashion Week ed è scelta come una dei 4 vincitori.

Sostenuta da Camera Nazionale della Moda, Martina Cella lancia proprio nel 2014 il suo omonimo brand, un marchio dove la donna poliedrica e multitasking può sempre trovare il suo giusto look. Nuovi volumi, stampe coinvolgenti, dettagli curati e un’artigianalità tipicamente italiana. Le forme si mixano e uniscono in combinazioni precise e riconoscibili, dalla forte identità stilistica.

E anche nell’ultima collezione Autunno – Inverno 2018-19, presentata al Fashion Hub Market durante la settimana della moda milanese, la qualitá dei dettagli, il fatto a mano e la manifattura Made in Italy certamente non mancano, sempre intrecciati tra innovazione e novità. Il concept, ben racchiuso nel nome Contemporary Nomads, parte dall’idea che il nostro popolo tendenzialmente stabile ha dei nomadi, della loro cultura e del loro modo di vivere. Il tutto tradotto e reinterpretato in stoffe e abiti assolutamente nuovi, attuali, inediti.

Le frange muovono e decorano maglioni, pantaloni e mantelle, linee colorate attraversano verticalmente gonne ad A, abiti svasati o pantaloni che si aprono dolcemente verso il fondo. Camice dalle maxi maniche si abbinano a mini dai profili intrecciati; i colli sono ad anello, il country cambia e si reinventa. Il tailleur ha un nuovo volto, prediligendo tessuti pesanti e applicazioni un po’ sportswear come grandi tasche o zip. Top ed abiti eleganti e trasparenti si mixano a cappotti scamosciati ed avvolgenti. Tutto è bilanciato, equilibrato tra la novità dell’estetica e la maestria del saper fare. Fare bene. Per info martinacella.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *