Type and press Enter.

Massimiliano Zumbo | tra magico passato e futuro contemporaneo

Ob-Fashion presenta Massimiliano Zumbo

Massimiliano Zumbo: un brand, un nome, un talento…tanta stoffa da vendere! Dalla Sicilia alla Marangoni, passando per la moda. Ebbene sì, perché non poteva che essere questa l’unica strada, l’unica direzione da seguire per un giovanissimo designer come Massimiliano Zumbo, cresciuto a pane e creatività. Gli abiti della nonna, la sartoria, la capacità di imbastire sogni per poi cucirli in realtà sono stati solo l’inizio di un racconto fatto di parole quanto di tessuto.

Dopo aver frequentato il corso di fashion design all’Istituto Marangoni, conclusosi nel 2011, Massimiliano collabora con molte importanti realtà del settore come il gruppo Ovs, Coin e Max Mara. Ma la sua grande forza di volontà e di immaginazione, lo portano a dare vita ad una linea tutta sua, la Massimiliano Zumbo Prèt à Couture, lanciata con la primissima collezione Spring-Summer 2016 Armoire.

Poetica come l’alta moda, sbarazzina come il prèt à porter, la Massimiliano Zumbo Prèt à Couture è quel giusto mix fatto di salti nel tempo, in un passato che profuma di tradizioni, in un futuro che guarda all’avanguardia, in un presente che trova negli equilibri la sua lunghezza d’onda. Nuvole di tulle si alternano a rasi stampati, i colori si accendono di contrasti, tiare ed accessori giocano con una femminilità leggera. Romantica. Quasi ingenua, ma solo nella forma.

Ed anche nella collezione Primavera- Estate 2018, Secret Passage, la bellezza dell’ironia si veste da sera, la libertà della moda di novità. Tutto si mischia, commistiona nella notte e nell’oscurità di vicoli segreti poi improvvisamente illuminati da atmosfere al limite dell’inverosimile. I club giapponesi, il romanticismo di Banana Joshimoto, donne meravigliosamente vestite che si consumano d’amore. Nella delicatezza del rosa, il futurismo dell’argento, spruzzi di cielo come di lilla la femminilità di Massimiliano Zumbo sconfina nel gusto dell’Oriente, restando fedele al taglio e all’artigianalità dell’Occidente. O meglio del Made in Italy. Puro, integro Made in Italy.

Balze, sovrapposizioni, inserti, ricami: la cura è il particolare (che fa la differenza!), l’arte tangibile. Dalle notti di mezza estate fino al red carpet di un gran galà, c’è sempre un buon motivo per vestire… Massimiliano Zumbo Prèt à Couture. Per info www.massimilianozumbo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *