Milano Fashion Week settembre 2020 | grande spazio ai nuovi brand

on Settembre 24, 2020 by Contributor Leave your thoughts

La Milano Fashion Week è iniziata e attraverso appuntamenti fisici e digitali animerà la città fino al 28 settembre, presentando le collezioni uomo e donna primavera/estate 2021.

Una speciale edizione questa: la Milano Fashion Week sceglie infatti per questo settembre 2020 una versione assolutamente nuova, Phygital, con 23 sfilate dal vivo e 41 online, oltre ad eventi e presentazioni di marchi italiani e internazionali.

Accanto ai grandi nomi della moda italiana come Valentino, che ritorna sulle passerelle milanesi, Giorgio Armani che trasmetterà anche in diretta televisiva su La7 la sfilata in calendario per sabato 26 settembre, Prada con la prima collezione realizzata da Miuccia Prada e Raf Simons, l’esordio di Nicola Brognano al timone di Blumarine, anche tantissimi designer emergenti.

Camera Nazionale Moda Italiana si impegna anche in questa Milano Fashion Week settembre 2020 a sostenere i nuovi talenti, supportando insieme a Confartigianato Imprese italiana, ITA (Agenzia per il commercio italiano) e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, le sfilate fisiche DROMe e Simona Marziali-MRZ, e lo show digitale di Gilberto Calzolari. Camera Moda Fashion Trust insieme a CNMI supporterà anche Act n °1, BLAZÈ Milano e Coliac mentre Marco Rambaldi e Vitelli saranno supportati dal progetto TogetherForTomorrow.

Ma gli appuntamenti sono davvero tanti come “WE ARE MADE IN ITALY – The Fab Five Bridge Builders”: evento digitale che si terrà il 27 settembre in collaborazione con BLACK LIVES MATTER IN ITALIAN FASHION-COLLECTIVE. I 5 designer scoperti da Michelle Ngonmo, fondatrice dell’Afro Fashion Week di Milano, mostreranno le loro collezioni primavera/estate 2021 come un collettivo unico di aziende made in Italy guidati e supportati dai designer Stella Jean e Edward Buchanan.

Camera Nazionale Moda Italiana con il famosissimo department store Rinascente lanciano Milano Moda Shoppable Project. Un’iniziativa unica che accende i riflettori sul lato più giovane ed innovativo della moda made in Italy: la Rinascente di Milano, nel cuore pulsante della città, dal 22 settembre al 5 ottobre, mostrerà in vetrina le creazioni di 13 brand emergenti. I loro nomi? DROMe, Act N ° 1, Marco Rambaldi, Vitelli, Nico Giani , BLAZÈ, Flapper | Genevieve Xhaet, IINDACO, Marco de Vincenzo, Vìen, Twins Florence, Simona Marziali- MRZ, Fantabody. Le loro collezioni saranno inoltre disponibili per la vendita fino al 13 ottobre, in uno spazio temporaneo situato al quarto piano del leggendario department store.

E sempre di una nuova generazione di creativi si parla con Fashion Hub Market: la sua undicesima edizione sarà ospitata negli spazi de La Permanente e vedrà coinvolti sette brand emergenti. Chi sono? Gentile Catone, Salvatore Vignola, DassùYAmoroso, Daniele Carlotta, Roni Studios, C’est la V, Francesca Marchisio. Sempre qui avrà luogo Designers For the Planet con sei marchi assolutamente green e made in Italy. I protagonisti? Fantabody, flavialarocca, Tiziano Guardini, Bav Tailor, Yatay, Silvia Giovanardi.

Oltre a marchi e label, anche gli studenti mostrano il loro talento. Le giovani promesse delle più importanti scuole e accademie italiane sfileranno con le loro creazioni durante la sesta edizione di Milano Moda Graduate, in programma il 27 settembre alle ore 17.00 presso La Permanente.

Una Milano Fashion Week che guarda ancora più determinata al futuro.

You Might Also Like

What’s New | l’autunno si tinge di verde!
on Ottobre 21, 2020
modella indossa blusa bianca con maxi gonna gialla stampata
Ma Vie | il nuovo brand… evergreen!
on Ottobre 19, 2020
Ob-Session of the Day | il grande ritorno del foulard
on Ottobre 16, 2020
borsa Sahara Roma
Sahara Roma | borse dall’autentica identità
on Ottobre 14, 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *