Milano Moda Uomo | i brand emergenti salgono in passerella

on Gennaio 15, 2020 by Giulia Fucile Leave your thoughts

La Milano Moda Uomo si è appena conclusa, portando via con sé un calendario ricco di eventi e momenti, che hanno però lasciato traccia di trend e novità. Revival e nostalgia di un maschio più elegante, la grande voglia di evasione, l’imperante sportswear che continua a far capolino in tantissime collezioni, il delicato e importante tema della moda sostenibile. Non solo le storiche griffe: in passerella sono saliti molti brand emergenti. Quali? Scopriteli con noi.

NUMERO 00 – “Tutti hanno qualcosa da nascondere”: attraverso questo claim il designer del brand Valerio Farina racconta ancora una volta l’attualità, interpretandola stilisticamente e concettualmente. Messaggi sociali idealmente cuciti e nascosti come le tasche, i cursori con doppi fondi e gli accessori tra i capi di una F/W 2020-21 viva di novità. Positivo e negativo, bene e male: nella dicotomia e nella convivenza di questi contrasti nasce quest’ultima collezione. Gli aspetti riprovevoli della società odierna vengono mostrati senza censure, addolciti dagli elementi positivi come la vestibilità fluida, l’abbraccio di caldi tessuti, i colori e i pattern che celebrano la natura e i buoni sentimenti con il verde smeraldo o il celeste cielo. Ma non solo abbigliamento; da notare e annotare, la capsule collection di scarpe stringate innovativa e sostenibile fatta con tessuti ricercati come quello in carbone di bamboo o quello derivato da chicchi di caffè. La natura va salvaguardata, rispettata anche se vissuta ed esplorata.

SUNNEI – Senza dubbio è una delle più interessanti promesse nel mondo della moda italiana e non. Sunnei, duo nato dalle menti creative di Simone Rizzo e Loris Messina, negli studi di Telenord ha aperto il sipario sulla sfilata co-ed FW 2020-21. La ricerca e la sperimentazione di volumi e materiali creano look inediti e dal sapore urban. Niente di esagerato, ma uno stile capace con la sua bellezza e qualità di affascinare senza strafare. Uno streetwear che reinterpreta con sartorialità tutto ciò che serve e basta.

MAGLIANO – Nell’immersiva atmosfera retrò della storica sala da biliardo milanese Euro Jolly, sfila l’ultima collezione autunno/inverno 2020-21 del giovane brand che ha fatto dei grandi classici del guardaroba maschile un punto di partenza per un nuovo stile. Fluido. Con una creatività sartoriale e disinvolta, l’uomo si veste di volumi ampi e quasi provocatori, di pantaloni larghissimi stretti in vita e tenuti su solo dalla cintura, di accessori vistosi, camicie stampate, giacche e completi over, la tuta nera in pelle di ispirazione workwear o il golf in mohair.

MIAORAN – Audace, creativa, estrema. Volutamente. Il brand Miaoran manda in passerella una collezione che rompe ogni schema e codice preconfezionato, esplorando un nuovo modo di vestire Lui. Look fatti di mix e combinazioni ardite con outfit colorati e stratificati: camicie dalle maniche importanti, pantaloni strettissimi che si allargano solo sul fondo, stampe a fiori, nuovi gessati e picchi di rosa vivace.

DAVID CATALAN – Lo sport ed i colori si incontrano in una collezione che veste l’uomo di capi confortevoli e volumi comodi. I simboli e le divise del mondo del calcio ispirano le nuove proposte invernali dell’emergente marchio che interpreta con stile e novità il casual wear. Pezzi e linee sartoriali si uniscono a materiali e indumenti facili da indossare ogni giorno, come il denim o i classici jogger. Uno streetwear maschile riproposto in chiave sportiva e contemporanea.

You Might Also Like

sneaker nera Press at Work Matteo Pressamariti
Press at Work Matteo Pressamariti | nuovi percorsi di stile
on Febbraio 14, 2020
San Valentino, la moda va dritta al cuore
San Valentino | la moda va dritta al cuore!
on Febbraio 8, 2020
Moda FW 2020-21
Moda FW 2020-21 | come ci vestiremo tra un anno?
on Febbraio 1, 2020
brand emergenti made in italy
Brand emergenti | il made in Italy promette bene
on Gennaio 31, 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *