Nicola Indelicato | una creatività senza limiti e confini

on 1 Luglio, 2019 by Giulia Fucile Leave your thoughts

Nicola Indelicato è un vero e proprio mix creativo, uno di quei brand che non ha certo paura di perdersi tra ricerca e sperimentazione. Anzi: l’avanguardia e l’innovazione gli appartengono, di più, lo distinguono. Tendenze ibride, contaminazioni multiculturali, tradizioni, storia: elementi e pensieri diversi si mescolano in un’identità stilistica unica.

Nato e cresciuto a Firenze, l’omonimo founder & designer del marchio, Nicola Indelicato, ha genitori siciliani e zii provenienti da Grecia e Turchia; fattori che hanno influenzato ed arricchito la sua visione e concezione di stile, fatta di salti nel tempo e culture diverse. Un master al Polimoda, esperienze professionali con affermati brand come Vivienne Westwood e Roberto Cavalli, il lancio della sua label Nicola Indelicato nel 2016. Il percorso di Nicola è segnato da tappe importanti che portano il suo nome e il suo talento ad emergere e ad affermarsi collezione dopo collezione. Materiali diversi si uniscono tra loro, le differenze si avvicinano. Stoffe morbide, tessuti pregiati, dettagli couture ma anche il mondo street, le grafiche, il lettering, il passato, il presente. Attraverso la moda, il corpo maschile viene esplorato, conosciuto ed accettato. Con ogni suo segreto: dall’adorazione di sé, al feticismo, all’erotismo, fino ai sentimenti.

La collezione Primavera Estate 2019 porta nel nome la sua stessa ispirazione, Vacanze Romane. Proprio come nel famoso film del 1953 di William Wyler, dove un’incantevole Audrey Hepburn viaggiava per le vie di Roma a bordo di una vespa guidata dall’affascinante Gregory Peck, il tema dell’amore è ora il protagonista. Ma in modo nuovo, in versione 2.0. Il romanticismo classico italiano viene reinterpretato con modernità da un giovane turista che visita musei e angoli di città, entrando in contatto con l’amore attraverso la chat.

Storia, tempo, stili, cultura: tutto si unisce, converge in un insieme originale ma così sorprendentemente equilibrato. T-shirt “dalle scritte tipicamente italiane”, nylon, felpe, bermuda con tasconi ma anche blazer, camicie e capi sartoriali. Il tutto abbinato a divertenti accessori come lunghi calzini bianchi indossati con i sandali, cappellini logati e marsupi anni ‘90. Tra contrapposizioni e contrasti, il guardaroba classico incontra l’ironia adolescenziale e l’abbigliamento maschile viene ripensato, riformulato, in modo inedito. Streetstyle, couture, genderless…in una parola Nicola Indelicato. Per info & contatti www.nicolaindelicato.it

You Might Also Like

Trench coat in cotone e jeans di Yekaterina Ivankova
Ob-Session of the Day | trench coat, un’icona di stile!
on 4 Aprile, 2020
Vestito in maglia Maria Sapio KnitCouture
Maria Sapio KnitCouture | l’arte della maglieria
on 3 Aprile, 2020
Street wear maschile
Lo street wear maschile non è più di moda | i brand emergenti lo spiegano
on 1 Aprile, 2020
The B. nuova collezione SS 2020.
The B. | moderne ninfe vestono la lussuriosa SS 2020
on 23 Marzo, 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *