Type and press Enter.

Ob-Session of the day | il soffice tocco della pelliccia

Inserti in pelo e pelliccia, ecologici o naturali, per un tocco morbido e dolce che accarezza la pelle. Regale e avvolgente o solo vezzoso dettaglio. Prima donna o piccola comparsa, ma pur sempre presente. Prendete appunti ed inseritela nella shopping list. Quest’inverno mai senza…pelliccia!  Dall’abbigliamento all’accessorio, adesso ne basta un solo tocco per essere very cool.

Ecologica, naturale, sintetica o intramontabile nella versione shearling, la pelliccia scalderà i nostri armadi anche per quest’inverno 2017-18. E se i morbidi capispalla sono ormai una tradizione, l’effetto peluche non smette di sorprendere e di “ammorbidirci” fino all’ultimo accessorio. Ne basta davvero solo un tocco di pelliccia e il trend è…assicurato!!! Proprio come propone Gedebe che scalda mules barocchi, altro grande must have di stagione, o veste le sneakers con un morbidissimo peloso pon pon. Preferite una scarpa, e una pelliccia, più minimal? Le Anca Stetco sono allora quello che fa per voi: stilosissime nei sabot, un cult negli ankle boots.

Ma si sa le donne si dividono sempre tra due grandi amori, ci sono quelle che amano le scarpe e quelle che non rinuncerebbero mai…alle borse! E se anche tu sei una collezionista di bags non puoi proprio perderti le pochette di Daniela Vanni: sbarazzine le “pellicce flap” del modello GIO, preziosa la versione MAG, dal gusto boho chic la LEA. Vuoi essere cool senza rinunciare alla comodità? Opta per la shoulder bag Roberto di Stefano, la “borsa di pelliccia” che fa perdere la testa…o per la romanticissima Annalisa Caricato con bianchi dettagli candidi really…fur!

Per un look completo? Scegli le maxi eco pellicce Macrì Tocchi e Ritocchi, divertentissime nella versione gilet, o le eleganti creazioni Greta Boldini, un mix di nuances, un unico allure da regina! Colorate e contemporanee le pellicce Taller Marmo: dall’outfit all’over coat…a tutta moda, a tutto fur! E tu, allora, che pelliccia sei?!?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *