Type and press Enter.

Pitti Uomo 95 | tutte le novità e gli eventi della nuova edizione

Pitti Uomo 95: THE PITTI BOX, le collezioni moda e lifestyle uomo per l’AI 2019/20. Cosa c’è nella scatola? Da martedì 8 a venerdì 11 gennaio la Fortezza da Basso e la città di Firenze si accenderanno, grazie al contributo straordinario di MISE e AGENZIA ICE, di moda e tendenze con Pitti Uomo 95. Una nuova edizione, ricca di tantissime novità… a partire proprio dalla location che presenterà sezioni ben divise ed animate da istallazioni evento, sedi satellite esterne e spazi sempre più interattivi.

Ricerca, scouting, internazionalità. I grandi nomi del fashion design si mixano a brand emergenti per una moda che anticipa tempi e tendenze. Attraverso display e progetti di allestimento all’avanguardia, si svelano le inedite identità del menswear. Accanto al cuore della tradizione di Pitti Uomo con le eccellenze del nuovo classico, si presentano al grande pubblico degli addetti al settore anche le ultime generazioni di talenti e le punte del design più cutting-edge. Attesissimo infatti Aldo Maria Camillo, Pitti Italics Special Event di Pitti Uomo 95, per l’esordio assoluto del brand che porta il suo nome con la sfilata di giovedì 10 gennaio allo Spazio Alcatraz della Stazione Leopolda, mentre Glenn Martens, direttore creativo di Y/PROJECT, menswear guest designer Pitti Uomo 95, presenterà con uno speciale fashion show la FW 2019-20.

Un mondo che si evolve tra alta qualità, artigianato e ultimi trend: tutto accumunato da unico aggettivo, ecosostenibile. Se infatti all’inizio l’ecogreen aveva coinvolto solo il settore sportswear, adesso anche la sartoria non è da meno. L’innovazione tecnologica si fonde al riciclo, al riutilizzo dei materiali per collezioni eco e etiche. Oltre 1200 marchi, 60.000 metri quadrati e perfino un compleanno da festeggiare. Pitti Immagine compie 30 anni: nel gennaio 1989 Pitti Immagine Uomo inaugurò la nuova denominazione del gruppo; così per ricordare questa importante data sarà emesso un francobollo speciale ed allestita la mostra The Fashion Mailbox.

E come sempre anche stavolta non poteva mancare un tema guido creativo ed esclusivo. THE PITTI BOX, il concept scelto, un grande contenitore di idee da aprire e cambiare di stagione in stagione. Un viaggio multisensoriale “in and out of the box” che si snoda tra i tantissimi mondi di Pitti Uomo 95. La crew di MY FACTORY con i giovani smart e iperconnessi come i marchi +351, Alone, Arcminute, Airwalk, Arrels Barcellona, Bjanko Milano, Globe, Hummel, Impala, Jimbag, Kytone, Mou, Roscomar, S.T.R.A., Salty Crew, Shu, Spendtrhift, Stanley/Stella, Starter, Suburban, Svalbard, The Project Garments, Tiwi, Walkers Appeal, Vision Streetwear; o il sorprendente brand mix di FUTURO MASCHILE dall’anima trasversale e sempre più contemporary-classic…tra i nomi? Aisthaet, Alden New England, Archives, Bailey of Hollywood, Brooks England, Camoshita United Arrows, Cohérence, Doppiaa, Diego Vanassibara, DRM, Ernesto, Giancarlo Rossi, Le Flow Paris, Miansai, Pantofola D’oro 1886, Pero By Aneeth Arora, Pezzol 1951, Pierre Louis Mascia, Project Twlv, R. M. Williams, Rewoolution, Roberto Collina, Ron Dorff, Rov, Schimmel, Stutterheim, Sunspel, Swims, T-Jacket, Teatora, Tela Genova, Ten C, The Gigi, Thibierge Paris, Traiano, Troubadour Goods e Yatay. E poi ancora la grinta ed il lusso dello streetstyle di UNCONVENTIONAL con Avisionof, Au197sm, Bruno Bordese, Duren, Eleanor Mcdonald, Goti, GR1PS, Haculla, Hannes Roether, Huemn, Huge Underground Business, J. Js Lee Man, Matteo Bigliardi, MCQ, Measponte, Mostly Heard Rarely Seen, Nous Etudions, OMC, Pas de Mer, Poliquant, Rare, Susudio, Stories Milano, Thom / Krom, Transit Uomo, Tsung, Unawares, Ylati Footwear e VFTS o l’avanguardia di MAKE che valorizza più che mai la new generation di artigiani di tutto il mondo, tra savoir faire e appeal contemporaneo. Tra questi, Aïzea, Bourrienne Paris X, Cappellificio Biellese, Casablanca 1942, Chapal, Christophe Fenwick Paris, Comme Les Loups, Cultero, Geniusbowtie, Guanabana Handmade, Hiromi Asai, Le Feuillet, Marcus De, Nosakhari, Simpson- London, Stefano Cau, Twisk. Tutto questo e non solo è e sarà Pitti Uomo 95.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *