Type and press Enter.

Pomi d’Umbria: emozioni sensoriali.

Evocazioni di istanti che riaffiorano alla mente grazie a profumi che stimolano sensazioni vissute di tempi lontani. Reazioni inaspettate suscitate dai Pomi d’Umbria, fragranze che coinvolgono i sensi primordiali attraverso suggestioni olfattive. Da queste emozioni nasce il progetto Pomi d’Umbria,  ideato da Initinere, per raccontare un territorio, l’Umbria, attraverso un percorso inedito, un viaggio nella memoria dei sensi.

Una fragranza d’ambiente, un vero e proprio profumo, speziato con note d’ambra e toni legnosi, frutto di un’accurata ricerca e di un’attenta miscelatura di oli essenziali pregiatissimi. Le note di testa delicate di garofano, cannella e zenzero incontrano nel cuore il coriandolo e il tabacco, per poi depositarsi nei ricordi insieme ai legni dolci, la fava tonka, il balsamo tolu e la vaniglia. L’amore per un territorio che viene rappresentato, in questa prima fase, dalla Pera Monteleone. Antico frutto della regione, realizzata a mano da un esperto ceramista, Ivan Olivieri, e utilizzata come copritappo, la Pera Monteleone diventa poi, esaurito il profumo, un prezioso portapenne.

Grazie alla passione autentica questo ambizioso progetto, nato da un’idea di Simona Checcaglini, fondatrice di Initinere, sta riscontrando numerosi positivi riscontri portando nuovi frutti! Pomi D’Umbria si arricchisce, infatti, di altre due varietà che diventeranno presto i nuovi copritappi della linea: la mela conventina e la merangola. Frutti antichi, patrimonio inestimabile di un territorio da riscoprire e da amare con ogni senso, ci conducono attraverso un viaggio avvolgente che ha come coordinate geografiche un’esperienza verso un altrove familiare.

Per info www.initinere.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *