Type and press Enter.

Pugnetti Parma | l’essenza della femminilità

Pugnetti Parma | l'essenza della femminilità

Pugnetti Parma: borse pensate e minuziosamente forgiate per perdurare nel tempo, al di là di ogni tendenza. Avversarie di una contemporanea cornice sempre più smart e fast, le borse Pugnetti Parma sono caratterizzate da linee pulite sapientemente calibrate nei dettagli, accurati e mai eccessivi, tutt’altro che opulenti. Pellami pregiati, artigianalmente lavorati con maestria di antiche tradizioni. Linea sottile tra raffinata preziosità e rifiutata ostentazione.

Dietro questa ingegnosa filosofia si nasconde una mente d’artista, quella di Filippo Pugnetti. Esplosivo connubio di tradizione, dinamicità, tecnica ed avanguardia. Vanta tra le eccellenti collaborazioni lavorative, l’importante esperienza avviata nel 2008 presso il laboratorio Jean Claude, a Parma, dove ha la fortuna di apprendere le magie e i trucchi di uno degli ultimissimi imperi della pelle, in auge dal Settecento, dove il mestiere non prevede computer e tecnologie ma segreti, vociferate, antiche tradizioni tramandate. Qui impara infatti a trattare coccodrillo, struzzo, vitello ed a lavorare interamente utilizzando solo le proprie mani, dal cartamodello al disegno finito. Dopo questa importante formazione è pronto per intraprendere altre strade, conoscere nuove realtà: da Francesco Scognamiglio, alla Parigi di Chloè, dalla conceria toscana di The Bridge, fino agli Emirates, a Dubai dove vola alto e conquista lo sguardo della royal family e di famose fashion blogger, desiderose di sfoggiare al braccio le sue firmate creazioni.

Tornato in Italia si ritiene pronto al debutto, alla sua più autobiografica interpretazione: nel 2015 consacra il brand Pugnetti Parma. Proprio lì dove tutto ha avuto inizio, dove il suo destino era segnato. La vera svolta, la geniale intuizione viene raggiunta  un giorno qualsiasi quando i suoi occhi casualmente si posano su una cartella da lavoro, la borsa di un tecnico di ascensori. Tasche, bulloni, virile rigidità nei suoi pensieri si erano già svestiti e rivestiti di delicatezza, fluida femminilità. Così improvvisamente nasce Lift Bag: la morbidezza del pellame veneto incontra il cuoio toscano della tracolla.

A chiudere il cerchio del perfetto ensamble, le finiture placcate in oro 24 carati.  Pochi ma fondamentali dettagli, niente di superfluo. Declinata in più varianti cromatiche e diversi tipi di pelle, come la sublime versione in pitone, la Lift Bag è il must have, l’iconica rappresentazione di un marchio destinato a travolgere il fashion system. Apparente semplicità, compostezza, invece scrigno di reale, celata ricchezza, crocevia di molteplici processi di paziente artigianalità. La calma dopo la tempesta. Borse come storie, contenitori di aneddoti sopravvissuti all’ imperterrito rintocco del tempo. Tracce, segni da lasciare e reinterpretare. Per info http://www.pugnettiparma.com/

Giulia Fucile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *