Type and press Enter.

Secoli Fashion Show 2019 | in scena abilità, competenze e creatività

Secoli Fashion Show, l’appuntamento più atteso dell’anno per i diplomati e diplomandi dell’Istituto Secoli è alle porte! Il 6 giugno, all’Alcatraz di Milano, torna l’evento firmato dal celebre Istituto milanese che ospita le collezioni dei futuri protagonisti di settore. 

Il Secoli Fashion Show celebra quest’anno la sua 36esima edizione e, ancora una volta, al suo fianco saranno presenti le più importanti Istituzioni locali e del distretto moda che confermano il loro Patrocinio all’evento: Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Comune di Milano, Antia, Camera Moda, IACDE, Piattaforma Sistema Formativo Moda, Sistema Moda Italia. 

Dopo il successo del 2018, ad aprire la passerella sarà “Designer to Watch”, progetto dedicato agli alunni Secoli che mostreranno al pubblico le loro inedite capsule collection; i tre talenti emergenti 2019 sono: XINYA LI che sfilerà con 8844.43 Rhapsody, TONGCHAO LIANG con la collezione Floating in Time ed, infine, SOFIA AGNOLETTI con Inside. Afferma Matteo Secoli, Presidente dell’Istituto:

Siamo davvero orgogliosi di aver istituito, a partire dall’edizione 2018 del Secoli Fashion Show, lo spazio “Designer to Watch” nato per mettere in scena abilità, competenze e creatività dei migliori talenti emergenti Secoli. La riprova del successo riscosso lo scorso anno è rappresentata, oltre che dall’elevata qualità dei lavori proposti dai nostri ragazzi, anche dal brillante percorso professionale da loro intrapreso. Greta Moroni lavora, oggi, a fianco di un fuori classe del mondo fashion come Miaoran; Federica Zaletti è modellista presso il laboratorio di pellicceria di Davide Pariscenti che collabora con brand di primo piano dell’alta moda; Filippo Todisco sta maturando un’esperienza nell’ufficio stile di Yezael by Angelo Cruciani e da poche settimane ha lanciato una capsule di borse per il brand Piumelli Milano

Il Fashion Show del 6 giugno proseguirà poi con la sfilata dei diplomandi, ispirata quest’anno al macrotema “STILL IN. MIND – FERMO IMMAGINE” , evocazione emozionale temporale estrapolata da un’immagine che si è formata, fermata nel tempo e nei pensieri.  Il fermo immagine nasce da uno sguardo attento della realtà che consente alla sfera emozionale di fissare immagini o soggetti significativi nella memoria. Le fonti di ispirazione spaziano dalle fotografie di Sofia Uslenghi e Luigi Ghirri alle tele dell’artista Jean-Michel Basquiat; dall’immaginario artistico e poetico del fotografo Miroslav Tich., alla pellicola “The Cabinet of Dr.Caligari”, del regista Robert Wiene, la quintessenza del cinema espressionista tedesco. 

In passerella oltre 100 outfit declinati in 5 collezioni: STILL IN.PLACE, STILL IN.ART, STILL IN.PHOTO, STILL IN.NEWS, STILL IN.MOVIE. 

Infine, in chiusura, la premiazione dei migliori studenti con riconoscimenti assegnati da prestigiose aziende partner, alcune di queste promotrici di progetti speciali a fianco dei designer; tra queste ultime si citano: ASAHI KASEI FIBERS ITALIA che ha fornito il suo speciale tessuto Bemberg in fibra di Cupro per la collezione STILL IN.NEWS; FORZA GIOVANE che, per la collezione STILL IN. PLACE, ha supportato i ragazzi nella realizzazione di preziose lavorazioni; LECTRA che ha messo a disposizione le sue innovative soluzioni tecnologiche integrate per la realizzazione della collezione STILL IN.ART. 

“Il Secoli Fashion Show ogni anno si arricchisce di nuovi contenuti, è un’occasione di riflessione concettuale e di confronto per i nostri allievi, i quali possono mettersi alla prova come veri professionisti, sperimentando in prima persona l’enorme lavoro artistico, progettuale, tecnico e sartoriale che c’è dietro una sfilata, una preparazione che li impegna per diversi mesi e che rappresenta per loro l’espressione finale di un metodo acquisito, il Metodo Secoli, sinonimo di qualità in tutto il mondo”

L’Istituto Secoli è una scuola italiana d’eccellenza con oltre ottanta anni di storia, capace di far dialogare gli studenti con le aziende protagoniste nel panorama della moda. Una fucina di talenti e un ambiente contemporaneo, dinamico e internazionale, ideale per apprendere un metodo che sarà la chiave del successo per i fashion maker di domani. Fondato nel 1934, oggi ha le sue sedi a Milano e in Cina ed è punto di riferimento per lo studio della progettazione e realizzazione di una collezione. All’Istituto Secoli hanno studiato, tra gli altri, Claudio Marenzi, Presidente di Confindustria Moda e Presidente di Pitti Immagine, Pino Lerario mente creativa del brand Tagliatore e il giovane designer cinese Miaoran, il cui brand è stato scelto e supportato da Giorgio Armani. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *