Type and press Enter.

Sorry I’m Different⎜sette peccati capitali al Pure London

Ob-Fashion - I Talenti emergenti del made in Italy - presenta il nuovo brand Sorry I'm Different di Ilaria Toncelli

Sorry I’m Different: il grintoso brand di Ilaria Toncelli torna a stupire con una nuovissima e concettuale collezione…peccaminosa. Sì, perché sono stati proprio i sette peccati capitali ad ispirare gli ultimi capi della fondatrice di questo giovane marchio sporty chic. E non è tutto!

La sua “creatività differente” ed interamente made in Italy si prepara a conquistare la capitale inglese: dall’11 al 13 febbraio Sorry, I’m Different sbarcherà infatti a Londra. Dove? Ma al PURE LONDON ovviamente. Ricerca ed avanguardia continuano ad essere caratteristiche costanti del brand emergente che è andato oltre l’immagine e la tendenza, tessendo tra i tessuti l’innovazione. Speciali trattamenti e nano tecnologie contraddistinguono infatti la capsule GREED, dedicata all’Avarizia, fatta di t-shirt, bomber e stampe particolarissime che si collegano allo slogan e al progetto YOU ARE YOUR LIMIT, pensato e presentato in esclusiva al PURE LONDON.

Lussuosi Parka dipinti a mano e ricoperti di eco pelliccia, oltre che magliette portatrici di messaggi subliminali, sono l’essenza della linea ENVY, cioè l’invidia, mentre GLUTTONY , ovvero la Gola, è una fantastica esplosione di rosa, oro, decoro. Il lusso e l’eccesso della Lussuria prendono forma in LUST tra femminili pizzi, morbide maglie e seducenti shorts in eco pelle; l’Ozio si racconta in SLOTH, con cappotti a uovo, ricami preziosi, lunghe gonne in chiffon ma anche felpe e pantaloni dal taglio baggy.

La sperimentazione continua con…Vanità, VANITY, il peccato della contemporaneità: in un gioco di specchi o meglio di vestiti, una donna very different si riflette in una bellezza esaltata tra l’eleganza degli abiti in velluto, la cura di artigianali dettagli tipicamente italiani, la brillantezza del viola, colore Pantone protagonista della prossima stagione (e non solo!). E per finire l’Ira, WRATH, con forme ed effetti dallo stile undergroung, capospalla e jeans dal tocco un po’ vintage rivisitati in perfetta chiave moderna. Sette peccati di moda. Sette modi per essere diversi, differenti… Sorry, I’m Different!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *