Type and press Enter.

Intervista Blasted Skin | il brand che rende sensuale la sostenibilità

Blasted Skin è il nuovo marchio di accessori made in Italy creato dalla designer Federica Sivieri. Pezzi esclusivi che raccontano una femminilità anti convenzionale, che ama distinguersi con stile e originalità. Cinture, girocolli, polsini in stile geometrico ma soprattutto bustini indossabili con una doppia funzione, accessorio da portare sopra gli abiti per personalizzare un outfit o seducente lingerie.

Un marchio giovane che va oltre la bellezza delle forme e l’armonia delle linee, puntando in alto alla qualità. Amico del made in Italy e amico dell’ambiente, il brand Blasted Skin rende la sostenibilità sensuale! Proprio come ci racconta nella seguente intervista Federica…

 

I tuoi accessori sono molto particolari, dei veri ornamenti che vestono il corpo. Cosa ti ha portato a decidere di creare Blasted Skin e a dare vita ad accessori così grandi ed originali? “Blasted Skin nasce dalla voglia di interpretare la femminilità in modo diverso. Il cuoio, materiale forte e resistente, viene reso sorprendentemente leggero grazie al gioco di disegni e di intagli geometrici, che lo rendono quasi pizzo, utilizzato nei bustini e in molti accessori. Un effetto equilibrato, delicato, un po’…etereo”.

Che materiale utilizzi quindi per le tue creazioni? “La pelle conciata al vegetale appunto, proveniente dalla Toscana e fatta da piccole aziende che lavorano senza l’utilizzo di sostanze tossiche al fine di ridurre l’impatto ambientale e garantire un ciclo produttivo sostenibile. Vengono infatti usati solo materiali naturali che provengono da pigmenti di piante e che non contengono tutte le sostanze chimiche che vanno ad inquinare l’ambiente.”

Che tipologia di donna sceglie gli accessori Blasted Skin? “In realtà varie tipologie di donne indossano i miei accessori, sia teenager che donne mature desiderose di cambiare il loro look o di osare con qualcosa di diverso…magari hanno occasione particolare o un evento importante.”

Ti ricordi quale è stata la tua prima creazione? “Mmm, la mia prima creazione…è stata una corazza geometrica per donna. Mentre per Blasted Skin i primi a nascere sono stati i bustini, ispirati al tema della farfalla notturna, un’immagine simbolica legata per la sua connotazione all’oscurità e agli aspetti più profondi. In generale questa prima collezione Blasted Skin è influenzata da una matrice interculturale subconscia che abbraccia l’arte pagana e religiosa, la geometria, così come gli archetipi del desiderio, esplorando il nostro legame nascosto con il caos.”

Hai dei progetti in cantiere? “Sì, rendere l’offerta più ampia e lanciare, accanto ai bustini e agli attuali accessori, anche una collezione di borse”. Per info & contatti www.blastedskin.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *